Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Concorso "Reality Draws"

[26/04/2012] » Il progetto è realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani, in collaborazione con il Comune di Ravenna, ed è ideato e curato da alcune realtà del fumetto italiano.

Riceviamo e pubblichiamo.

Si è aperto il bando per REALITY DRAWS, prima selezione nazionale per disegnatori e/o sceneggiatori del fumetto di realtà al di sotto dei 35 anni residenti in Italia.

Tema del concorso: Raccontare la realtà a fumetti.

reality-draws

Il progetto è realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani, in collaborazione con il Comune di Ravenna, ed è ideato e curato da alcune delle più importanti realtà del fumetto italiano: Associazione Mirada di Ravenna, il Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona, la Galleria Miomao di Perugia, la casa editrice Comma 22, e il Gruppo Ponte Radio, compagnia teatrale che lavora con i minori in territori difficili.  

I partecipanti devono presentare un progetto editoriale entro venerdì 18 maggio 2012, composto da un soggetto, che esprima sinteticamente l'idea centrale del progetto e 4 tavole a fumetti, che diano un saggio dello stile. Il tema è lasciato a libera scelta del candidato; una storia contemporanea o ambientata nel passato, che rientri però nell'ambito del fumetto di realtà (p.e. biografie, microstorie, reportage, inchieste ecc.). La tecnica è libera.

 

La selezione ha lo scopo di individuare i migliori talenti presenti in Italia nell’ambito del fumetto, creando percorsi specifici per permettere loro una crescita artistica e professionale. Il progetto Reality Draws si compone di due fasi.

Nella prima fase un’apposita commissione, alla quale parteciperanno tutti gli autorevoli partner del progetto, selezionerà tra i partecipanti un massimo di 20 autori/autrici, ritenuti più originali e qualitativamente validi. I 20 prescelti avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente al workshop intensivo tenuto da importanti disegnatori, sceneggiatori, esperti curato dal Centro Fumetto Andrea Pazienza a Cremona.

Nella seconda fase, tra i selezionati che avranno frequentato il workshop, saranno individuati:

- i vincitori della sezione RESIDENZA D'ARTISTA, che saranno ospitati dalla Galleria Miomao a Perugia per un progetto artistico, rientrando nell'attività di galleria e promozione del fumetto d'autore, che Miomao attiva con continuità in Italia e all'estero.

- i vincitori della sezione REALITY BOOK, che realizzeranno un libro a fumetti sulla base del progetto presentato, edito dalla casa editrice Comma 22.

- i vincitori della sezione REPORTAGE, che affiancheranno il Gruppo Ponte Radio nelle attività di teatro per ragazzi in terre difficili, descrivendo l'esperienza in un reportage a fumetti che verrà successivamente pubblicato.

Tutti i selezionati inoltre parteciperanno alla mostra collettiva nell'ambito del festival internazionale del fumetto di realtà Komikazen, che si svolge a Ravenna ogni anno nel mese di ottobre/novembre.

Sarà inoltre realizzato un catalogo /libro su tutto il progetto e i suoi protagonisti.

I partecipanti dovranno presentare o spedire i materiali indicati alla sede di Associazione Mirada (via Mazzini 83 – 48121 Ravenna).

Per scaricare il bando completo di tutte le informazioni e i moduli di partecipazione

www.realitydraws.it

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:553 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:578 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:586 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:873 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10542 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:932 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto