Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

1/100.000 - Panini Comics

1 100.000
La cravatta da liceale che spicca sulla cover di questo volume mi riporta alla memoria un altro shojo manga conclusosi da qualche tempo e, grazie alla tecnologia, riesco a recuperare il titolo: “Il filo rosso”, sempre di Kaho Miyasaka. E' sufficiente leggere le prime pagine per rendermi conto che si tratta di quello che in gergo viene detto “spin off”, in cui i protagonisti sono Rino Sakuragi (la migliore amica di Chihiro Tachibana) e Ren Kiritani (il fedele compagno di Sho Hinase), avvicinatisi proprio a motivo della relazione tra i loro amici e diventati sempre più intimi per il reciproco interesse, mai palesato in modo chiaro ed univoco. Tant'è che la timida ed insicura Rino, che vive nell'angoscia di non essere attraente a causa di una cicatrice sulla gamba (e grazie alle angherie del suo primo amore non corrisposto...), vive tra mille dubbi ed incertezze sulle intenzioni di Ren. 
Quando i sentimenti arrivano a maturazione ed il cuore di fanciulla innamorata non riesce più a contenere la prorompenza del primo amore, allora escono dalla sua bocca le fatidiche parole “Tu mi piaci, Kiritani...” e con sua grande sorpresa la risposta a questa dichiarazione è un semplice “Anche tu”. Inizia così una tenera storia d'amore, costellata di paure, slanci e batticuori, che forse non ha ancora in sé la forza di sopportare l'uragano che si sta per abbattere sulla vita di Rino, che colpisce una persona ogni centomila: la S.L.A., sclerosi laterale amiotrofica, malattia neurodegenerativa, che colpisce i motoneuroni del sistema nervoso centrale, causando la perdita di controllo di diverse funzioni vitali, come camminare, respirare, deglutire e parlare.
Sono rimasta sorpresa dalla spiegazione che si celava dietro al titolo di questo manga e, pur ignorando al momento gli sviluppi di questa storia, trovo interessante che un manga destinato soprattutto ad un pubblico giovane dia spazio ad un tema importante come la SLA, che è tuttora una malattia incurabile. Da oggi, nel caso in cui qualcuno asserisca che i fumetti sono “cose per ragazzini”, abbiamo uno strumento in più per dimostrare quanto sia in errore e come un fumetto possa aiutare anche dei ragazzini ad approcciarsi alla vita e alle sue problematiche.

1/100.000 di Kaho Miyasaka, Planet Shojo – Panini Comics, b/n, brossura, Euro 4,50.

banner2 sturiellet

Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:6552 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:7972 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:8328 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:8081 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:7776 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:8098 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:8746 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto