Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

nox 01di Alessandro Bottero

Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio) che il parlamento europeo non è una barzelletta, e che sempre più le legislazioni dei singoli stati vanno armonizzate sulle direttive che il parlamento europeo approva. Poi c’è stata la crisi mondiale del 2007, la quasi bancarotta di Grecia, Irlanda, Spagna e Portogallo, la crisi dei profughi dalla Siria e dalla Libia (minore come numeri di quella degli anni ’80-’90 da Albania e ex-Yugoslavia, ma amplificata cinicamente dai social e dai media per fini di politica interna) e il sorgere in tutta l’Europa di movimenti e tendenze anti-Europa comune.

Bene, da quel che posso vedere il fumetto popolare italiano tutto questo lo ignora. Magari mi sbaglio, e in questi anni sono apparse decine e decine di storie che parlavano di queste cose, ma non credo. Quello che mi pare è che l’unico fumetto popolare venduto nelle edicole che abbia parlato della crisi dell’Europa sia stato N.O.X. nel 2011, miniserie in sei numeri pubblicata dalla Star Comics, scritta dal sottoscritto e sostanzialmente snobbata dalla critica fighetta

Dopo nessuno ha scritto storie che parlassero di queste cose. E quindi nessun editore le ha pubblicate. O forse nessuno le ha scritte perché gli editori NON hanno interesse a pubblicarle, perché “non vendono e il pubblico non le vuole”.

Quindi Bonelli, Star, Disney Panini, Aurea, Astorina, editori che vanno nelle edicole non hanno pubblcato nulla che parlasse di quello che sta succedendo in Europa.

Dove sono i fumetti che parlano del sovranismo? Dove sono i fumetti che parlano della crisi dei profughi? Dove sono i fumetti che parlano del PRESENTE?

Non ci sono. E non ci sono perché gli editori sono convinti che non vendano, e perché gli autori (forse) non sono preparati per dire cose che vadano al di là di uno slogan.

Ovviamente Il fumetto non deve essere propaganda o indottrinamento, ma non deve nemmeno abdicare al dovere di osservare il reale per parlarne.

Non sto parlando di graphic novel o volumi da fumetteria dal prezzo elevato. Parlo di numeri delle collane a fumetti che ogni mese vanno nelle edicole e che raggiungono decine di migliaia di lettori. È QUI che non vedo nulla che parli del presente, nulla che prenda anche posizione, che abbia il coraggio di proporre un pensiero, una riflessione.

Attenzione, non sto parlando di allusioni, di modi sfumati, di rimandi vaghi, simbolici.

No. Parlo della realtà dura e cruda. Parlo di storie che citino quello che succede e quello che è successo.

Non ho visto il fumetto popolare italiano usare tempo ed energie per farlo. O meglio, io l’ho fatto. Poi, dopo N.O.X., nulla.

Si vede che a nessuno gliene frega niente.

Magazine

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:194 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:345 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:558 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:221 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3600 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:3441 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:13036 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto