Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

IL MARITO DI MIO FRATELLO - Planet Manga

il marito di mio fratello

Yaichi ha da poco subito un lutto: è morto il suo fratello gemello Ryoji, emigrato in Canada diversi anni prima e da cui non ha mai fatto ritorno. Chi probabilmente soffre ancor di più, tuttavia, è Mike, il marito di suo fratello, che ha deciso di fare un viaggio in Giappone per scoprire i posti dell'infanzia del suo partner.
I due non si erano mai visti prima, ma nonostante ciò Yaichi decide di ospitarlo a casa propria, nonostante un primo equivoco: l'abbraccio (consuetudine occidentale a cui gli orientali sembrano far fatica ad abituarsi) che Mike gli rivolge di slancio viene interpretato come una avance e questo scatena una reazione di fastidio, sebbene contenuta (anche se nella sua mente, le parole rivolte a Mike sono di altro tipo...). Chi sembra, invece, la più contenta di questa inaspettata visita è Kana, figlia di Yaichi, la quale con una semplicità disarmante motiva tale gioia, dicendo che è figo avere uno zio canadese, e che la vera stranezza non sta nel fatto che due uomini possano sposarsi, ma che in alcuni Paesi ciò sia possibile e in altri no.
Inizia così la convivenza non sempre facile tra i tre protagonisti, che costringe Yaichi a fare i conti con se stesso e i suoi pregiudizi, scoprendosi meno tollerante di quanto pensasse e vergognandosi di non avere la stessa sensibilità e bellezza di sentimenti di sua figlia, che funge da punto di equilibrio tra i due cognati. D'altro canto, Mike palesa una personalità da brav'uomo, genuino, capace di piangere perché soffre all'idea di non avere più accanto a sé la persona amata, destabilizzato a volte dall'estrema somiglianza dei gemelli, desideroso di rendere onore ad una promessa fatta a suo tempo a Ryoji. 
La narrazione è scorrevole e la storia si evolve con naturalezza, coinvolgendo inevitabilmente il lettore, che scoprirà di ritrovarsi nei pensieri e nei sentimenti di uno dei tre protagonisti o forse di non avere una posizione precisa rispetto all'omosessualità. Due chicche: sotto la sovrcopertina due simpatici disegni in rosa e, soprattutto, tra i 14 episodi si trovano interessanti “Lezioni di cultura gay a cura di Mike”, tra le quali ho trovato particolarmente interessante la spiegazione dell'espressione “coming out” …

IL MARITO DI MIO FRATELLO di Gengoroh Tagame, Planet Manga, b/n, miniserie di 2, sovracopertina, Euro14,90.

banner2 sturiellet

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:1253 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:784 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2695 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2770 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2540 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2792 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:2021 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto