Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Reportage
  • Visite: 4766

Andrea Mazzotta e Nicola Pesce Editore: un felice connubio editoriale

npelogodi Alessandro Bottero

A Napoli Comicon 2010 la NPE ha presentato Beppe & co, volume che raccoglie alcune storie di Benito Jacovitti, genio assoluto del fumetto italiano, troppo spesso dimenticato da critica e lettori. Sempre a Napoli ho incontrato Andrea Mazzotta, il direttore editoriale della NPE, che molto gentilmente ha acconsentito alla sua seconda intervista per Fumetto d’Autore (per chi se la fosse persa, QUI potete leggere la prima intervista).

Che dire? Il dr.Mazzotta è persona  ammodino, e non si mette mai le dita nel naso quando risponde alle domande. Oltretutto è anche un uomo piacente, e potrebbe fare stragi di cuori nell’Agro Pontino. E invece, pensate un po’, ha risposto in modo garbato ed approfondito a domande sul senso della vita, su come ci salveremo dalla grande inondazione del 2012, e sui progetti  della NPE. Per non turbare i lettori di Fumetto d’Autore in questa versione online abbiamo omesso le domande che riguardavano i primi due argomenti. Ecco qui, quindi, tutto quel che  volevate sapere su NPE & Jacovitti. E anche se non lo volevate sapere, ora sapetelo, chiaro????

Stimato Direttore, i miei omaggi. Parliamo di Jacovitti. Chi era, che  faceva, e perché è stato un genio?

Ci vorrebbe un intero sito per raccontare chi è stato e cosa ha rappresentato Benito Jacovitti per il fumetto e per la cultura italiana in genere.

(In effetti questo sito c’ è e ne consiglio la visione: www.Jacovitti.it).

Jacovitti è semplicemente un genio. Un genio che ha fatto della follia, della sperimentazione, della provocazione intelligente e tagliente la sua bandiera. Un uomo che ha saputo rivoluzionare il concetto di disegno umoristico e caricaturale in Italia lasciando non solo un segno, ma bensì un incisione profonda nella Cultura Italiana e nei ricordi di tutti coloro che hanno potuto apprezzare la sua arte.

Ciò che rende geniale la sua opera è, a mio avviso, oltre al segno costantemente in evoluzione, oltre alle soluzioni grafiche e narrative innovative e rivoluzionarie ad ogni nuova pagina, la capacità di astrarre il reale, il quotidiano della giornata di ogni uomo e di trasporlo su carta però sotto  la lente deformante dell’assurdo e del grottesco.

Forse si può dire che Jacovitti era un genio proprio perché era un modellatore di realtà su carta. Un creatore di “assurdi”.

Sicuramente il più importante autore umoristico italiano di tutti i tempi.

Non ti stupire per la domanda precedente. Sono tristemente convinto che la grande maggioranza del pubblico Jacovitti non sappia nemmeno chi sia stato o cosa abbia fatto, a parte Coccobill. Ecco perché sono rimasto colpito dal volume Beppe & co., che avete pubblicato in occasione del NapoliComicon 2010. Come sta andando?

Il volume è stato presentato al Napoli Comicon 2010 in anteprima assoluta.

Non era stato ancora annunciato ne su Anteprima ne su Mega.  Sicuramente è un titolo molto importante per il nostro catalogo e siamo orgogliosi averlo potuto realizzare. Se invece vuoi i freddi numeri, mi dovrai fare un’altra intervista tra qualche mese per averli (Ahahahah)!

A proposito di Napoli Comicon, complimenti per il premio Micheluzzi per Don Chiosciotte. È un segnale che  le ristampe di materiale valido possono ancora trovare spazio?

Grazie Alessandro. Il premio Micheluzzi è stata una sorpresa enorme e non ti posso negare che ci abbia dato una gioia tanto grande quanto inaspettata. Per un casa editrice in crescita come la nostra essere premiati a fianco di grandi realtà editoriali da anni sul mercato è stato una soddisfazione notevole.

Come ben sai il mercato delle ristampe in questo momento è fiorente, quantomeno sotto il punto di vista del numero delle proposte.

E’ molto importante, sia per il mercato, sia per il fumetto come forma di espressione e arte, che il lavoro dei grandi, dei caposcuola possa essere facilmente fruito dal pubblico.

Sotto questo punto di vista non si può negare che c’è grande attenzione e competenza.

Penso ad esempio a  Valentina Melaverde di Coniglio Editore o allo splendido lavoro che Comma22 fa con Breccia….e nel nostro piccolo, anche alla NPE.

Veniamo al futuro. Progetti della Nicola Pesce per il 2010-2011?

Stiamo lavorando su diversi fronti. Vorremo  inserire nel nostro catalogo entro giugno 2011 sia delle produzioni mainstream americane che alcuni volumi francesi. Ma è presto per parlarne nel dettaglio.

Stringiamo ancora di più il campo. Progetti futuri  della Nicola Pesce riguardo Jacovitti? Non dirmi  che  Beppe & co. è stato solo un episodio  isolato. Non puoi  farmi questo!

Eheheh…non sono così pazzo da farti arrabbiare Alessandro. Tieni d’occhio uno dei blog fumettistici più popolari d’Italia e presto avrai succose notizie!

Che  farai  da grande?

Mah, non so. Inizierò a fumare la pipa probabilmente. E mi farò crescere la barba.

Ma resto aperto ai suggerimenti. Tu cosa mi consigli Alessandro?

Ultima domanda. Spazio alla creatività. Che vuoi dire ai nostri lettori?

Di stare molto attenti alle novità che provengono dalla piccole e medie case editrici, utilizzando strumenti come Mega e Anteprima consapevolmente.

Ultimamente stanno arrivando (o tornando) sul mercato dei piccoli gioielli e non basta farsi un giro per le fumetterie e per le librerie per poter essere informati su tutto quello che viene pubblicato.

Insomma, ancora una volta, siate lettori consapevoli.

Magazine

Moleskine 122 » Quando iniziano le rottamazioni per fare largo ai giovani? [prima parte]

17-09-2016 Hits:664 Moleskine Super User

di Alexis Machine Me ne stavo spaparanzato a pescare riflettendo sul senso della vita. Era uno di quei classici pomeriggi in cui non hai un cazzo da fare e così ti metti a rimuginare sul fumetto(im)mondo che sta andando a puttane. Come è possibile commettere simili errori nell’era della comunicazione globale?...

Leggi tutto

Moleskine 121 » E se il curatore non si mangia il panettone?

11-09-2016 Hits:1857 Moleskine Super User

di Alexis Machine* Dove eravamo rimasti? Dopo tre anni di gestione e furiose polemiche si avvicina la conclusione della gestione di Dylan Dog di Roberto Recchioni. I bene informati (non chiedetemi i nomi) raccontano che tra pochi mesi o anche prima, la rockstar del fumetto italiano saluterà i lettori tra attestati...

Leggi tutto

Daitarn 3: apologia di un eroe rinnegato

07-11-2015 Hits:12469 Cuore e Acciaio Tiziano Caliendo

di Tiziano Caliendo Avrei dovuto – per amor di cronaca e storicità – scrivere un articolo su Muteki Kojin Daitarn 3 che fornisse al lettore “ignaro” o “superficiale” informazioni tecniche dettagliate o aneddoti, ma poi in fondo questa non è mai stata una serie tipica o convenzionale, e allora perché essere...

Leggi tutto

Ginguiser, il Super Robot magico

26-06-2015 Hits:11387 Cuore e Acciaio Tiziano Caliendo

di Tiziano Caliendo Tra tutti gli anime robotici degli anni settanta, Chogattai Majutsu Robot Ginguiser (1977) rappresenta il ground zero della logica fantascientifica o, semmai, l’apoteosi della fantasia intesa come pura ed incontaminata evasione. Rivedere la serie con occhi adulti può suscitare solo reazioni estreme: o la si cestina con disgusto...

Leggi tutto

John Byrne demolito dal politicamente corretto

13-06-2015 Hits:17882 Off Topic Giuseppe Pollicelli

di Giuseppe Pollicelli* Grande disegnatore, il 64enne angloamericano John Byrne - famoso per le sue storie di Superman, dei Fantastici Quattro e dell’Uomo Ragno - non è probabilmente altrettanto abile come polemista. In una discussione di qualche giorno fa con alcuni fans ha infatti avanzato, all’interno del suo blog, argomentazioni...

Leggi tutto

L'Analisi » "Fin dove arriva il mattino": il finale di Ken Parker

13-06-2015 Hits:9888 Critica d'Autore Camillo Chiarieri

di Camillo Chiarieri   Ci ho messo un po’ a riprendermi da quando, a metà Aprile, lasciai un vecchio e caro amico, appena rivisto dopo tanto tempo, colpito a morte, appoggiato alla ruota di un conestoga, ad attendere l’ultima alba che avrebbe avuto l’opportunità di vedere. L’avevo ritrovato da pochissimo e l’ho...

Leggi tutto

L'Intervista » Pratt, Manara, Pazienza & co.: vizi e virtù del fumetto italiano nei ricordi di Rinaldo Traini

13-06-2015 Hits:7563 Autori e Anteprime Giuseppe Pollicelli

di Giuseppe Pollicelli* In questo 2015 si sta variamente celebrando il mezzo secolo dall’uscita del primo numero della rivista “Linus”, ed è una cosa sacrosanta. Ma c’è un’altra ricorrenza fondamentale per la storia del fumetto italiano che non va passata sotto silenzio: i cinquant’anni dallo svolgimento della prima edizione del...

Leggi tutto

Gli aforismi di Moreno Burattini

04-06-2015 Hits:8079 Off Topic Giuseppe Pollicelli

di Giuseppe Pollicelli* La definizione che più si attaglia a Moreno Burattini, nato in provincia di Pistoia nel 1962 e cresciuto a Campi Bisenzio, è senz’altro quella di poligrafo. Di professione fa lo sceneggiatore di fumetti (oltre ad aver scritto storie di Lupo Alberto e Cattivik è da molti anni il...

Leggi tutto

Recensioni

Tutta colpa di Pupi Avati (Kappa Lab)

17-09-2016 Hits:222 Recensioni Super User - avatar Super User

Tutta colpa di Pupi AvatiAndrea Baricordi ( testi) , Gianmaria Liani (disegni)Kappa Lab, brossurato 192 pagine, euri 15 In un’ottica di recupero dei cicli pubblicati in questi anni di attività come...

Leggi tutto

Topolino Gold Edition Artibani (Panini)

17-09-2016 Hits:233 Recensioni Super User - avatar Super User

TOPOLINO GOLD EDITION storie di Francesco ArtibaniFrancesco Artibani & AA VVPanini Comics, brossurato 370 pagine a colori, euri 7,90 Poderosa antologia dedicata a Francesco Artibani, a mio avviso il migliore sceneggiatore...

Leggi tutto

Recensioni » Splatter #1-#6 (Elm Street …

01-10-2015 Hits:8486 Recensioni Super User - avatar Super User

di Alessandro Bottero Novembre 2013- novembre 2014. Nel mondo del fumetto italiano riappare per un anno Splatter, nome storico e ricco di ricordi. In questo anno escono sei numeri della riedizione...

Leggi tutto

Recensioni » Violet (GG Studio)

01-10-2015 Hits:7447 Recensioni Super User - avatar Super User

di Alesandro Bottero Napoli è tante cose. Tra le altre anche scenario molto interessante per un ipotetico/a giustiziere/a che dopo uno scontro con la camorra decide di smettere di stare a...

Leggi tutto
Vai alla Sezione Recensioni