Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Nasce RAPTOR GENETIX il primo webcomic ispirato all'attrazione RAPTOR di Gardaland

raptorNasce RAPTOR GENETIX, il primo webcomic dal taglio cinematografico ispirato a un’attrazione di un Parco Divertimenti Raptor, le uniche Montagne Russe Alate in Italia a Gardaland

Disponibile in due versioni, statica e dinamica, questo nuovo fumetto è disponibile gratuitamente on-line per le migliaia di appassionati del mondo di Raptor   sul sito www.gardalandraptor.it/fumetto .

La storia, ideata, scritta, sceneggiata e disegnata dal fumettista Fabrizio de Fabritiis, è un fumetto molto particolare. Per la prima volta, infatti, un’attrazione diventa fonte d’ispirazione per la realizzazione di un comic on-line, fruibile gratuitamente da migliaia di appassionati - non solo del mondo di Raptor  - ma, più in generale, del mondo dei fumetti. Le 5 puntate, da 8 pagine ciascuna, saranno divulgate ogni 10 giorni sul sito ufficiale www.gardalandraptor.it/fumetto in ben due versioni, sia statica (disponibile in italiano e in inglese) che dinamica, e saranno visibili anche su iPhone e iPad.

In particolare, la versione dinamica è un vero e proprio fumetto di ultima generazione. Si tratta, infatti, di un webcomic semi-animato capace di lasciare letteralmente a bocca aperta tutti i suoi lettori grazie all’utilizzo degli aspetti più coinvolgenti degli action movies come straordinari effetti speciali, coinvolgenti colonne sonore e un doppiaggio d’eccezione. Le voci italiane dei personaggi di RAPTOR GENETIX sono proprio quelle dei celebri doppiatori di alcuni tra i più famosi attori dello star system hollywoodiano. Ad esempio, la voce del protagonista, il Colonnello Raymond Schwartz, è quella italiana di Nicholas Cage mentre quella di Helmut Zukowsky è la voce italiana di Russel Crowe o, ancora, quella della Dott.ssa Bonnier di Scarlett Johansson.

RAPTOR GENETIX è dunque molto più di un fumetto! È un appassionante e avvincente webcomic dallo straordinario taglio cinematografico caratterizzato da un vero e proprio crescendo di ritmo, suspence e azione grazie  allo stile realistico e graffiante dei disegni di De Fabritiis e i colori di Enrico Galli. Tutti i lettori saranno letteralmente catapultati in una nuova e incredibile dimensione con risvolti decisamente inaspettati e colpi di scena sorprendentemente coinvolgenti già sin dal primo episodio, intitolato “Furious Attack”.

Grande protagonista del fumetto è il Colonnello Raymond Schwartz. Gli appassionati di Raptor hanno imparato a conoscerlo durante eventi organizzati in tutta Italia e finalizzati ad addestrare nuovi collaboratori in grado di domare la ferocia di Raptor. In particolare, Schwartz ha preparato, con uno speciale Campo di Addestramento, i primi 23 classificati dell’Advergame on-line dedicato a Raptor. Obiettivo: affrontare in anteprima assoluta, nel giorno dell’inaugurazione dell’attrazione, la furia della misteriosa creatura alata.   

Ora, grazie a RAPTOR GENETIX, il Colonnello Raymond Schwartz potrà finalmente vendicarsi di Raptor. Il Colonnello, infatti, ha un conto in sospeso con Raptor, terribile creatura alata che, svegliata dal suo antico sonno nel sottosuolo di Gardaland, aveva iniziato a devastare la terra per vendicarsi dell’umano affronto. Il Colonnello era stato nominato capo di una coraggiosa task force paramilitare, i Brave Bugs chiamata a domare questa temibile creatura sebbene la sua forza continuasse a manifestarsi rapendo, in voli estremi, chiunque tentasse di avvicinarla. Ma, l’implacabile predatore, più inferocito che mai, è fuggito dall’area protetta del Parco per nascondersi tra i pendii più impervi e angusti delle Alpi. Il colonnello deve assolutamente sconfiggere Raptor prima che diventi ancora più potente e pericoloso per l’intera umanità.

Protagonisti di questa incredibile avventura - e di molte altre ancora - saranno non solo l’eroico Colonnello  ma anche il temerario Dott. John Connor, capo della Genetix, agenzia scientifica segreta composta da uno speciale team di scienziati chiamati X-Labs e incaricata di studiare i comportamenti e le mutazioni di Raptor, i suoi due giovani figli Rick e Maya, il Dottor Helmut Zukowsky, pragmatico vice capo della Genetix e l’affascinante Dott.ssa Bonnier.  

Raptor, le Montagne Russe da brivido di Gardaland, uniche nel loro genere in Italia, sono state ideate nei Merlin Studios, dipartimento di MERLIN ENTERTAINMENTS, operatore leader nell’intrattenimento per le famiglie, N. 1 in Europa e secondo al mondo, del quale il brand Gardaland Resort fa parte. Raptor, Le Uniche Montagne Russe Alate in Italia, sono state realizzate con l’utilizzo delle tecnologie più avanzate sia per la produzione e l’assemblaggio dei singoli pezzi che per la progettazione del treno-creatura. Raptor ha un percorso lungo 770 metri che prevede ben 3 inversioni, una caduta da 33 metri e una velocità massima di 90 km/h. Tutto è reso ancora più estremo da sedili sospesi nel vuoto e ostacoli sfiorati all’ultimo istante per regalare a ogni rider un vero e proprio volo da brivido!

Magazine

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:338 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2145 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2251 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:1355 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2284 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1561 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1896 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto