Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

La rivoluzione del fumetto seriale bonelliano: Ken Parker

kenparkerdi Attilio Capuozzo

Ken Parker all'epoca della sua uscita (1977) ha rappresentato un elemento di sostanziale rottura con molti degli schemi bonelliani fino ad allora consolidati.

Un character completamente svincolato dalle ferree regole imposte dalla serialità; un personaggio in continua evoluzione (per dirla con un termine anglofono "in progress") che in diverse storie ha anche ceduto la scena principale ai comprimari. Con Ken Parker, Giancarlo Berardi ha creato un nuovo modo di fare sceneggiatura nell'ambito del fumetto italiano; il medium fumetto ha infatti iniziato a mutuare dal cinema il suo linguaggio soprattutto in termini di "regia" ed inquadrature delle vignette (con campi e controcampi, montaggio alternato, etc.) eliminando,inoltre, in maniera completa l'utilizzo delle didascalie.Una rivoluzione stilistica che in realtà, perlomeno in ambito strettamente bonelliano (in quanto per completezza d'informazione va ricordato che l'eliminazione delle didascalie era già avvenuta grazie ad un'altra figura chiave del fumetto nostrano, lo sceneggiatore Luciano Secchi in arte Max Bunker che in coppia con Roberto Raviola, meglio conosciuto come Magnus, a partire dagli anni '60 ha dato vita a personaggi famosi come Kriminal, Satanik e Alan Ford) era già iniziata per mano di un Maestro del fumetto: Gino D'Antonio. Naturalmente ci riferiamo alla sua monumentale Storia del West iniziata nel 1967 e terminata nel corso di ben 13 anni.

Tra i tanti meriti di D'Antonio va sicuramente ricordato quello di aver conferito alla sua colossale opera una dimensione storiografica, spesso sconosciuta ad autori ed opere fumettistiche dei decenni precedenti,  laddove lo stesso Tex, nel rappresentare la storia della Frontiera, assumeva spesso e volentieri toni da puro feuilleton.

Altro merito di D'Antonio è quello di aver cominciato una lenta ma graduale riduzione delle didascalie anche a costo di contrasti con lo stesso Sergio Bonelli! In Ken Parker la rivoluzione stilistica iniziata da D'Antonio viene portata felicemente a compimento da Berardi & Milazzo con risultati a dir poco sorprendenti.Ma Giancarlo Berardi si spingerà oltre: proprio quando le vendite di Lungo Fucile sono in lieve ma continua ascesa, decide di sottrarsi alle regole della serialità cambiando formato e periodicità al suo anti-eroe!

E nonostante una vita editoriale sì lunga ma frammentaria e travagliata, Ken Parker diventerà ben presto un indiscusso capolavoro assoluto!!!

Va anche detto, però, che capolavori come Storia del West e Ken Parker con la crisi editoriale odierna  ma anche a causa della colpevole miopia e della poca propensione al rischio degli editori attuali, oggi sarebbero difficilmente pubblicabili!

Magazine

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:123 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:11525 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:659 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto

Novegro 2017 Spring Edition - Festival del Fumetto

27-05-2017 Hits:1049 Reportage Redazione

di Leandro Amodio. Nelle giornate del 20 e 21 maggio, il Parco Esposizioni di Novegro, frazione del comune di Segrate (MI), ha ospitato il Festival del Fumetto Spring Edition 2017. Dinanzi alla biglietteria, la fila era interminabile (per fortuna avevo l'accredito stampa), e l'interno era gremito di gente di tutte...

Leggi tutto

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:1205 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:1387 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto