Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

I Griffin: parodia su L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi

griffin_star_wars[15/09/2009] » Ancora una volta la saga di George Lucas viene letteralmente presa in giro dai cartoni animati creati da Seth MacFarlane. I due episodi, che vogliono essere un divertente omaggio a Star Wars, apriranno e chiuderanno l’ottava stagione.

“Mi spiace Meg. Pa’ ti ama, ma Pa’ ama anche Star Wars. E, in tutta onestà, Star Wars è arrivato prima…”.

Questa lapidaria battuta ha fatto da prologo a I Griffin presentano Blue Harvest, parodia della famigliola a cartoni animata creata da Seth MacFarlane, al primo film che ha aperto la sesta stagione dell’irriverente cartoon americano.

Ebbene, l’ottava stagione si apre con la parodia de L’Impero colpisce ancora e si chiude con quella de Il Ritorno dello Jedi.

Il prossimo 27 settembre, infatti, andrà in onda negli Stati Uniti l’ottava stagione con l’episodio Something-Something-Something Dark Side, ossia la presa in giro de L’Impero e si chiuderà con quella de Il Ritorno dello Jedi dal titolo Episode VI: The great muppet caper, un gioco di parole sugli Ewok.

I Griffin andarono in onda, per la prima volta, il 31 gennaio 1999, dopo il XXXIII Super Bowl, praticamente l’evento sportivo — e quindi televisivo — più seguito d’America. L’episodio s’intitolava Soldi dal cielo (Death has a shadow).

Family Guy — questo il titolo originale del cartoon — è una serie che ha infranto per sempre l’immagine della famiglia americana — forse anche più degli stessi Simpson che, comunque, hanno fatto da apripista, attraverso la classica formula della sit-com. Una famiglia costituita dal padre Peter, indolente e malato di televisione, da mamma Lois, una disinibita casalinga disperata, dai figli adolescenti Chris e Meg, in continua crisi esistenziale, e dal piccolo Stewie, il cui unico intento è uccidere la propria madre che le impedisce di conquistare il mondo.

A quanto pare gli episodi inizieranno sempre con Peter che inizia a raccontare una storia, che si rivela essere il film di Star Wars: Peter interpreta Han Solo, Lois è la principessa Leia, Stewie fa Darth Vader, Brian è Chewbacca e Chris fa Luke Skywalker. Cleveland e Quagmire invece hanno le parti di R2-D2 e C-3PO, mentre Herbert è il saggio Obi-Wan Kenobi.

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:1557 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:965 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2909 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:3041 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2721 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:3008 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:2205 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto