Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Fumetto digitale: caratteristiche ed effetti

digitale

di Leandro Amodio. Internet è ormai diffuso a livello planetario, e sul mercato dell'elettronica di consumo è sempre più dilagante la presenza di dispositivi, che permettono di accedervi in completa mobilità, principalmente smartphone e tablet. Il mondo dell'editoria (libri, riviste e, ovviamente, fumetti) non è rimasto indifferente dinanzi a questo fenomeno, destinato a diventare sempre più determinante nel modo di reperire informazioni e nelle attività di svago. Al contrario, ha agito prontamente, adattando la sua offerta, al fine di renderla fruibile anche attraverso questi nuovi strumenti. I vantaggi sono numerosi e coinvolgono vari aspetti. La produzione nel formato digitale è meno onerosa del cartaceo, di conseguenza anche il prezzo finale risulta più conveniente. Vi è poi la possibilità di portare con sé un numero anche elevato di albi o volumi, senza sopportare alcun ingombro, essendo tutti presenti nell'apparecchio e, grazie ai servizi di archiviazione in modalità cloud, senza occupare spazio nella sua memoria. La lettura, soprattutto nel caso dei fumetti, può risultare particolarmente piacevole se la risoluzione è in HD, e facilitata da apposite funzioni come Guided View e la più recente Bubble Zoom di Google. Non dimentichiamo infine, che il mancato utilizzo della carta e quindi un minore consumo di risorse naturali, ha evidenti effetti positivi sul nostro ambiente. Il fumetto digitale tuttavia, crea non poca diffidenza tra gli amanti dell'albo tradizionale, poco propensi a rinunciare al piacere di sfogliare manualmente le pagine, al profumo della carta stampata e, in primo luogo, a tenere fra le mani un prodotto fisicamente tangibile. D'altra parte, anche alcune case editrici propendono per il fumetto cartaceo, in quanto frutto di un lavoro artigianale che, oltre al fascino, conserva sempre il suo valore. Quest'ultimo continuerà ad avere un ruolo predominante nell'ambito del collezionismo e, in generale, dei lettori più legati alle tradizioni. Resta però innegabile, che la maggior parte delle case editrici, a cominciare dalle più importanti, prosegue in misura sempre maggiore, alla produzione digitale di manoscritti e tavole illustrate, considerandola quindi, non una moda del momento, bensì una solida realtà, destinata a conquistare una quota sempre più ampia di mercato.

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:1566 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:970 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2919 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:3056 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2729 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:3011 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:2210 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto