Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Mattia Surroz, un esordio europeo

fullcomics2010-04[05/03/2010] » Fullcomics 2010 - Giorno 1 - Ore 16.30

Per i lettori di FdA, abbiamo appena intervistato un disegnatore esordiente: Mattia Surroz, coautore di “La nebbia e il granito” per 001 Edizioni.

Si tratta di un graphic novel a carattere storico, una biografia a fumetti sulla prima parte di vita di Altiero Spinelli, uno dei padri del Parlamento Europeo.

Nella storia viene narrata la prima parte della sua vita, quella in cui egli inizia ad avvicinarsi alla politica, dapprima seguendo le orme del padre, laico e socialista, successivamente come attivista comunista nel periodo antifascista.

Durante la sua prigionia e il suo confino a Ponza tuttavia, inizierà per lui una fase riflessiva, in cui metterà in discussione la sua ideologia, le sue letture e la sua “cattedrale mentale” inizierà a crollare.

La storia è ambientata negli anni ’20 e ’30 e prevede una dettagliata ricostruzione, realizzata assieme allo sceneggiatore e coordinata da un docente di storia. La tecnica con cui è stata realizzata, non è nuova per Surroz, che aveva già utilizzato il caffé per diverse illustrazioni, è nuovo invece il tratto, poiché rispetto al suo esordio come illustratore e disegnatore satirico e caricaturista, è dovuto passare a uno più realistico e a una struttura sequenziale complessa, come quella del fumetto. Anche l’essersi confrontato con una sceneggiatura altrui è stata per Mattia un’esperienza nuova: - Seguire scrupolosamente uno schema, può a volte sacrificare la spontaneità del disegno – ci ha raccontato – così come è un po’limitante l’uso eccessivo delle didascalie e i dialoghi molto lunghi, elementi tipici in un romanzo grafico storico. Complessa è stata anche la ricostruzione del volto del protagonista e di alcuni altri personaggi, attraverso le diverse epoche storiche, poiché la documentazione era scarsa e limitata in prevalenza al periodo adulto. –

Mattia è ora al lavoro su nuovi progetti: - Ancora nulla di definito – ci dice – ma spero di avviare una nuova collaborazione con altri sceneggiatori, sono in contatto con un noto sceneggiatore milanese e una sceneggiatrice francese, ma per ora non posso dirvi di più. Spero anche di iniziare un mio lavoro a breve, mi piacerebbe un’esperienza come autore completo. Di certo una nuova e complessa sfida con cui misurarmi. -

 

fullcomics2010-05

Nelle immagini a corredo dell'articolo, Mattia Surroz e un disegno che l'autore ha dedicato ai lettori di Fumetto d'Autore.


Magazine

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:209 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:634 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:626 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:650 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:926 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10715 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto