Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Emanon (Planet Manga)

emanonDue recensioni per voi da Matilde Losani

I VIAGGI DI EMANON, storia di Shinji Kajio, disegni di Kenji Tsuruta; sovracoperta, € 12,90, pubblicato da Planet Manga.

È riapparsa Emanon ... non so dove, non so quando, ma non è importante: ciò che conta veramente è che anche questa volta lei sia riuscita a lasciare un segno del suo passaggio nella mia vita e in quella di tutti quelli che verranno. Aveva una missione precisa da portare a termine, quindi, almeno questa non ha avuto molto tempo da dedicarmi, ma la sua “apparizione” è stata evanescente quanto deliziosa. È disarmante come lei si mostri agli altri nella sua nudità con assoluta naturalezza e senza traccia di malizia nei suoi occhi o nei suoi gesti. Sa di essere un unicum con questo mondo, per cui di cosa essere imbarazzata? Tuttavia, nella sua sicurezza, per la prima volta, ho intravisto un’incrinatura non appena è riemersa nella sua memoria l’esistenza – a suo dire, anomala - di un fratello gemello, lasciato alle cure di un istituto alla tenera di 4 anni. Ed è stata proprio lei a portarlo lì, lei che aveva la stessa età, ma che aveva dentro di sé l’irrefrenabile istinto di viaggiare, per cui qualunque legame familiare avrebbe rappresentato un ostacolo alla realizzazione si se stessa. Emanon vuole incontrarlo e, poi, continuare a viaggiare, perché è l’istinto primordiale a cui non può voltare le spalle.

 

LE MEMORIE DI EMANON Storia di Shinji Kajio, Disegni di Kenji Tsuruta.

Come è mia abitudine fare, ormai, da molto tempo, stavo gironzolando tra gli scaffali della mia libreria preferita (secondo voi qual è? eh eh...); un rito che, di solito, mi portava a isolarmi completamente sia dai clienti che dai commessi, instaurando un magico rapporto solo con i libri in esposizione. A volte attirata da una copertina, una parola o semplicemente dall’odore particolare della carta stampata, quando istintivamente mi girai e incrociai lo sguardo di una ragazza, quasi un inciampo nell’aria che mi distolse dal mio solito giro fra i miei amati libri.
La ragazza non dice nulla, ma percepisco qualcosa, come un invisibile messaggio che posso udire solo io, il mio cervello coglie l’invito ad andare con lei. Saluto, stavolta, distrattamente, i librai, tanto quei due sanno che torno sempre, e incomincio a seguire quella morbida camminata, gestualità che mi sono familiari ma che non mi danno ulteriori certezza sull’identità di quella ragazza. Lentamente attraversiamo la strada, il suo riflesso sulle vetrine non mi causa inquietudine, conosco quelle forme e il suo profilo mi è amico; arriviamo ad un bar, mi fa cenno di entrare, non lo dice ma so che ha pagato per entrambe qualcosa da bere...
Incurante dei divieti o, forse, perché non ci sono altri avventori, si accende una sigaretta. Il mio sguardo sgomento la fa sorridere ed inizia il suo racconto. Ha una voce suadente e musicale. Resto incantata. Mi parla dei suoi ricordi, lo fa con passione osservandomi con quei suoi occhi così...così pieni di riflessi e lacrime, io ascolto attenta, con la sensazione di poterla interrompere, per proseguire da sola, come se li conoscessi e a un certo punto, quasi a confermarlo, nei suoi racconti ci sono anch’io. Più lei racconta, più io sono sconvolta... Termina e rimane in silenzio. Mi sorride. Sento il bisogno di sciacquarmi il viso; non è possibile che quello che mi sta raccontando sia la verità. Passano solo pochi minuti, ma quando torno al tavolino con ancora la fresca umidità dell’acqua, lei è sparita. Solo un biglietto sotto il mio bicchiere “Good morning! Good bye! Emanon”. Chissà se incontrerò nuovamente quegli occhi. E voi, avete mai conosciuto Emanon?

 

sturiellet banner2

 

 

Magazine

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:32 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:624 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:819 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:905 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:858 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:1048 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:1628 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto