Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

MS. MARVEL (Panini Comics)

msmarveldi Matilde Losani. “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”, e quella semplice frase fece diventare un uomo mascherato l'eroe Spiderman di cui New York aveva bisogno. Ma ogni città ha bisogno del suo eroe, e anche Jersey City sta per dare alla luce il suo: Kamala Khan, 16 anni, musulmana e pakistana di origine.

Sopravvivere alla quotidiana routine della scuola, degli amici, dei bulli, dei coetanei apparentemente perfetti, della religione e della famiglia che amiamo, ma dalla quale non vogliano essere assorbiti: non è questo vivere da eroe? Ma per Kamala tutto ciò non era abbastanza e così, grazie ad una misteriosa nube, da cui viene avvolta e che le provoca allucinanti rivelazioni, diventa la nuova Ms. Marvel.

Ero scettica, ma mi sono dovuta ricredere.

L'entusiasmo con cui mi è stato presentato questo volume dal mio Libraio di fiducia aveva ragione d'essere: non è semplicemente la storia di un moderno supereroe, ma è metafora di vita. A 16 anni hai l'immenso potere di decidere chi essere, di diventare quello che desideri, di far parte della folla o di differenziartene per capacità e talenti, e di lottare per difendere ciò in cui credi. Super-adatto ai super-eroi adolescenti che frequentano le nostre amate fumetterie, è un gioiello anche per i veterani lettori delle testate Marvel.

Segnalo la copertina a mio avviso strepitosa, istantanea dei primi passi di una vita da eroe, che sprigiona la rabbia dell'adolescenza e il fuoco della giustizia che arde nei cuori puri degli eroi “della porta accanto”. Altra nota di merito, a quest'opera è andato il “Premio alla migliore serie” al Festival di Angoulême 2016.

 

Ms Marvel #1-5

scritto da G. Willow, disegnato da Adrian Alphona

€ 12,00

pubblicato da Panini Comics Italia.

 

Il volume è prenotabile e acquistabile anche presso:

Fumetteria Sturiellet

VIA DANTE DI NANNI 80/A - 10139 Torino (TO)

011 19457208

Magazine

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:47 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:609 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:616 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:628 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:912 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10687 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto