Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

INNOCENT – Rouge (J-POP Manga)

innocentdi Matilde Losani. Il titolo questa volta non inganna: è il sequel dell'acclamato e conosciuto Innocent. Anche in questo caso la storia si incentra sulle vicende della casata dei Sanson nel periodo immediatamente precedente ...alla scoppio della Rivoluzione Francese, i cui rappresentanti mettono a morte i condannati nel loro ruolo di boia e danno la vita grazie al loro impegno nel campo medico.
A conquistare il lettore ancor prima della trama e della tecnica dell'autore, è la copertina. È vero che un prodotto non può essere pienamente valutato dall'esterno, ma in questo caso la copertina ben racchiude in sé la potenza dell'intero primo volume di questo manga.
Anatomia, passione, sangue e giustizia sono gli ingredienti sapientemente miscelati con una tecnica impeccabile, dando vita ad una storia che coinvolge e sconvolge. Marie-Josèphe è la sorella minore di Charles-Henri (primogenito della famiglia Sanson), privata del suo amore Alain, ucciso in quanto considerato pericoloso ribelle della nobiltà sprezzante di qualunque valore e principio morale. Accecata e motivata dalla vendetta, questa bellissima fanciulla, avvolta nei pizzi dei vestiti di corte e armata di veleni e lame, realizzerà la giustizia che il sistema negherà in quanto corrotto nelle sue radici. Insomma una Daredevil al femminile nella Francia del sanguinoso fine settecento, che non si limita a consegnare i colpevoli alla giustizia, ma diventa esecutrice della punizione prevista dalla legge.
Per chi ha amato Lady Oscar, questo manga è semplicemente imperdibile, con l'avvertenza che i temi e le scene sono adatte ad un pubblico adulto.

 

INNOCENT – Rouge, di Shin'Ichi Sakamoto, J-POP Manga, brossurato, Euro 6,00

 

Il volume è prenotabile e acquistabile anche presso:

Fumetteria Sturiellet

VIA DANTE DI NANNI 80/A - 10139 Torino (TO)

011 19457208

 

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:588 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:603 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:615 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:902 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10652 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:969 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto