Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Mokapop Presenta #1: Oceano (Spectre)

mokapopdi Leandro Amodio. Ideato da Marco Della Verde, sceneggiatore di lunga esperienza, avendo collaborato nel corso degli anni con prestigiose case editrici italiane ed estere, il progetto "Mokapop Presenta" si propone come rivista semestrale, ciascuna delle quali funge da contenitore per brevi racconti a fumetti, in cui la narrazione differisce per stile e finalità, ma tutti caratterizzati dal medesimo argomento base, adibito a denominatore comune. Nel primo numero l'anello di congiunzione è l'oceano. Lo si utilizza talvolta per enfatizzare le nostre pecche più riprovevoli, come in "L'Ultima Fossa", dove un'ottusa convinzione precostituita, impedisce a due esploratori all'interno di un sottomarino, di compiere un'eccezionale scoperta, o "Pirate Tonic", originale derisione dell'avidità, usata dal mostro come trappola per attirare pirati e cibarsene, mentre in "Penny" la paura per un evento passato, impedisce da anni a due pesciolini, di uscire dalla grotta in cui si rifugiarono all'epoca, e "La Spedizione" rappresenta un surreale espediente, per comunicarci che a volte non siamo in grado di trovare ciò che cerchiamo, non perché distante da noi ma, al contrario, fin troppo vicino. Non poteva mancare ovviamente la tematica ambientalista, presente in "Un Gesto", che ci presenta un oceano esasperato per l'inquinamento da noi prodotto, dove il gesto di civiltà compiuto da un bambino, non basta a fermare la sua furia vendicativa, e in "Light", avente per protagonista un palombaro futurista, contento di rivedere la luce, e non importa se questa mostra un mondo ormai in rovina, rappresenta comunque la speranza, la possibilità di creare qualcosa di nuovo e migliore. Non manca neppure la denuncia sociale, in questo caso sull'ostilità nei riguardi delle migrazioni extracomunitarie, fonte di cibo per uomini squalo in "A Pesca". "Ancestrale", si serve dei mostri marini come pretesto per raccontare il processo d'inaridimento, qui ormai inesorabile, da noi stessi compiuto nei rapporti umani, mentre il gigantesco serpente acquatico di "È La Fine?!", rappresenta a mio parere l'aspetto più intransigente del nostro tessuto sociale che, inchiodato alla razionalità, ci impedisce di vedere oltre il vivere quotidiano, limitando la nostra conoscenza. Sono storie intense, che oltre a un'emozionante lettura, ci regalano anche l'opportunità di riflettere su noi stessi e il mondo che ci ospita.

Titolo: Mokapop Presenta #1: Oceano

Editore: Spectre Edizioni

Autori: Artisti Vari

Pagine: 68

Formato: 17×24 Colore e B/N

Prezzo: Euro 6,00

 

Magazine

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:540 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:747 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:847 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:805 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:988 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:1530 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto

Sulle orme di Magnus: intervista a Gabriele Bernabei (saggista e promotore del Magnus Day)

04-10-2017 Hits:2239 Autori e Anteprime Redazione

  di Giorgio Borroni. Nell’era di internet l’esperienza del fumetto si può vivere in tanti modi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Uno può essere un semplice lettore, un collezionista che con un semplice click può procurarsi più facilmente di una volta ciò che cerca, il professionista della tavola disegnata o sceneggiata...

Leggi tutto