Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Moon Knight - Dalla Morte (Panini Comics)

moonknightdi Leandro Amodio. Netflix ha deciso di dedicargli una serie tv, prossimamente a disposizione degli abbonati. Il perché la nota piattaforma streaming americana, da sempre lungimirante nelle sue scelte, voglia puntare su un personaggio della Marvel poco noto al grande pubblico, lo si evince dalle sue caratteristiche, che lo collocano ben lontano dalla figura tradizionale di eroe. Marc Spector era un cinico mercenario che, durante una spedizione in Egitto, viene ucciso a tradimento da un suo collega. Apparentemente morto, gli abitanti del luogo lo portano dinanzi alla statua del dio Khonshu, che gli appare in visione. La divinità stringe un patto con Spector, in base al quale egli tornerà in vita, ma dovrà diventare la sua reincarnazione sulla Terra e combattere il male. Da quel momento Spector indossa cappuccio e mantello poggiati sulla statua e diventa Moon Knight, le cui doti fisiche, affinate in anni di addestramento, vengono amplificate durante la notte. In aggiunta a quella originale, per la sua crociata ritiene utile assumere, a fasi alterne, altre due identità: il milionario Steven Grant e il tassista Jake Lockley. Questa scelta però, risulta fatale. Col tempo infatti diventa sempre più difficile gestire esistenze così diverse fra loro, e l'ostinazione nel volerle mantenere, minerà gravemente la sua sanità mentale, fino a costringerlo all'uso massiccio di psicofarmaci. Il fumetto in questione, tramite un interlocutore scelto "ad hoc", inizia con una sintetica descrizione delle sue origini e ultime vicissitudini (era convinto di combattere insieme a Capitan America, Spiderman e Wolverine, ma era solo frutto della sua immaginazione). Malgrado la sua instabilità, la polizia, nella persona del detective Flint, sia pure non ufficialmente collabora con lui e lo asseconda. Subito vengono evidenziate le notevoli capacità investigative di Moon Knight, nell'analizzare la vittima del serial killer di turno, e il disagio degli agenti più giovani, quando insiste nel volersi recare da solo al nascondiglio dell'assassino. Il contrasto fra i toni cupi della narrazione e l'abbigliamento del protagonista, completamente di colore bianco, rappresenta, come da lui stesso affermato, il suo desiderio di porsi con la massima evidenza di fronte a chi rappresenta il male. Se qualcuno nutre dei dubbi se vedere o meno la futura serie tv dedicata a Moon Knight, questo fumetto di 132 pagine a colori, fruibili anche in versione digitale, certamente li dissiperà senza alcun ripensamento.

 

Titolo: Moon Knight - Dalla Morte

Editore: Panini Comics

Autori: Warren Ellis - Declan Shalvey

Formato: 17×26 - Cartonato - Colore

Pagine: 128

Prezzo: € 7,99

 

 

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:553 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:578 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:586 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:872 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10542 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:932 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto