Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Alieni n.1 (Bugs Comics)

alieniPartiamo da un assunto: Alieni è stato uno dei prodotti italiani migliori, se non il migliore in assoluto, presentato all’ultima edizione di Lucca Comics & Games.

Edito da Bugs Comics per festeggiare il primo anno di produzione dell’antologico Mostri, questo Alieni n.1 ripete il formato della rivista di punta dell’editore, presentando un antologia di brevi storie di diversi autori con un unico filo conduttore, in questo caso appunto i visitatori provenienti dallo spazio.

Va detto che Alieni colpisce dal momento in cui lo si vede la prima volta, grazie ad una confezione di livello, un bel cartonato che per cura compete con quello di editori più blasonati e che coglie l’attenzione del lettore.

All’interno troviamo otto brevi storie che variano dalle 18 tavole della prima storia alle 4 dell’ultima, prodotte da otto diversi team di autori. Sicuramente il meccanismo narrativo è piuttosto simile, basandosi su uno spazio piuttosto limitato a disposizione, ogni storia vede uno sviluppo piuttosto incalzante della vicenda e si conclude immancabilmente con un colpo di scena che riesce a colpire e, il più delle volte, disorientare il lettore grazie ad un repentino cambio di prospettiva.

Molte di queste storie ricordano l’atmosfera della storica serie tv “Ai confini della realtà”.

Per onore di cronaca le storie sono le seguenti:

Outpost 31 (Fumasoli, Olimpieri, Coletti). Dove osserviamo le vicissitudini di un avamposto scientifico su Caronte, la luna di Plutone.

Luci dal bosco (Congedo, De Luca). Una famiglia di redneck alle prese con un insolita aggressione.

Grot che vive alla stazione (Scali, Mlinaric). Uomini e alieni a confronto in una storia che, tra l’altro, richiama attraverso il fantastico il dramma dei profughi.

Invasione! (Guglielmino, Costarelli) Quando le velleità di conquista non fanno i conti con le reali possibilità.

Primo contatto a Folsom Wood (Filodoro, Oddo). Intensa storia che al di là del fantastico lascia spazio al dramma della malattia.

Cari Genitori (Barone, Farina.) Divertentissima e spiazzante storia che evidenzia la differenza tra come appaiono le cose e come sono in realtà. Soprattutto in occasione di visite aliene.

L’ho visto per primo (Ruocco, Bruno). Contattisti e serial killer a confronto

Incubo (Fumasoli, Mariuccia). Divertissement finale, un po’ troppo duro con i lavoratori terrestri (o italiani?).

Un buon prodotto davvero, godibile, divertente e omogeneo dal punto di vista della qualità, sia per i testi che per i disegni.

Ci sentiamo di fare due menzioni: la storia Cari genitori, davvero divertente, con un finale inaspettato e disegnato con maestria da Farina.

E poi i disegni di Luciano Costarelli, molto interessanti e godutamente “fuori moda”, con richiami continui allo stile USA anni ’60.

Agli otto episodi si affiancano alcune strisce di MoFtri opportunamente a tema Sci Fi e alcuni articoli tesi ad approfondire il filo conduttore del volume.

Alieni n.1 è il primo volume di una serie che nella volontà dell’editore dovrebbe avere cadenza annuale. La speranza è che l’ottimo riscontro lucchese spinga Bugs Comics ad aumentare tale cadenza e a presentare un maggior numero di volumi nel 2017.

 

Alieni n.1

Bugs Comics

Cartonato, 98 pp b/n, 12,90 Euro

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:553 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:578 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:586 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:873 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10542 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:932 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto