Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Cleo

cleodi Andrea Pistoia

Questo albo parte già bene, con una copertina che incuriosisce ed attira l’attenzione: una ragazza che ha sulla gola un secondo paia di labbra. Un’immagine che ci fa sospettare d’essere di fronte a  un fumetto fuori dagli schemi.

La storia racconta di Cleo, una ragazza sognatrice e romantica, con un passato triste alle spalle e un futuro che spera possa essere più sereno. La sua strana malformazione non le rende la vita facile  inducendola, giustamente, a diffidare degli altri, al punto da nascondere questo suo difetto fisico dietro un foulard che si porta sempre intorno al collo.

La ragazza sogna di potersi innamorare e trovare qualcuno che l’accetti, a prescindere da tutti i suoi difetti, fisici e non. Crede di averlo trovato nella figura di Andrea; un ragazzo che s’invaghisce di Cleo, accettandola anche quando lei gli mostra la sua malformazione.

I due innamorati dovranno però affrontare molte difficoltà, sia nel mondo reale che dentro se stessi, tra visioni ed incubi, facendo vacillare pericolosamente il loro amore.

C’è del romanticismo e della poesia in questa storia. E quel pizzico di onirico, di surreale, che incuriosisce. Nonché delle piccole perle scaturite dalla mente dello sceneggiatore (il matrimonio alla sagrada familia è stato un tocco di originalità, per non parlare di un’intera tavola in cui appare una pianta, incomprensibile all’inizio ma che acquista un senso col proseguire della storia).

I personaggi sono ben definiti e coerenti, sia nei dialoghi che nell’interazione col resto del mondo. Seguono le loro pulsioni e i loro istinti, così realistici e intensi da indurre il lettore ad identificarsi.

Anche i disegni di Mirka Ruggeri mostrano una bravura che, pur non essendo a piena maturità artistica, spicca rispetto a tante altre realtà nostrane, specialmente per il suo realismo (i visi sono molto espressivi) e per l’impegno nel realizzare l’intero albo a colore: prova non semplice per un disegnatore.

Ottimi i disegni, sia quando si tratta di definire la realtà che il mondo onirico di Andrea, con elementi fuori dall’ordinario (merito sia della creatività dello sceneggiatura che della capacità evocativa del disegnatore).

Anche se questo albo ha molti pregi, bisogna però ammettere che mostra piccoli difetti che potrebbero infastidire il lettore esigente, abituato a storie impeccabili da ogni punto di vista, specialmente nel momento in cui investe una somma superiore alla media (dieci euro per quest’albo non sono pochi, paragonati ai tre albi Bonelli che comprerebbe con la stessa cifra).

Ma torniamo alle pecche: innanzitutto a livello di sceneggiatura ci sono alcune incoerenze che spiazzano. Un esempio è quando Andrea, vedendo le altre labbra di Cleo, non si scompone più di tanto e anzi ne è ammaliato (va bene che è innamorato, ma stiamo parlando di una malformazione che non si vede tutti i giorni…).

Anche i passaggi tra le vignette a volte risultano troppo confusi, lasciando il lettore incerto nel seguire lo svolgimento della scena. Idem per quanto riguarda il passaggio da una scena all’altra, a volte troppo veloce e incomprensibile.

La storia è farcita di episodi erotici e volgari che se da un lato potrebbero raffigurare il ‘lato oscuro’ dell’amore dall’altro potrebbero infastidire chi si è fatto prendere dall’atmosfera romantica e onirica  della storia e desidererebbe che queste sfaccettature permeassero l’intera storia invece di essere interrotte con scene così crude.

Non da meno, alcune espressione dei personaggi sono incoerenti col contesto.

In conclusione, una buona prova per entrambi gli autori che hanno mostrato molto impegno nel realizzare una storia tutto sommato originale e fuori dagli schemi, anche se alcune leggerezze potrebbero lasciare ai più pignoli l’amaro in bocca.


CLEO

Testi: Valentino Sergi

Disegni: Mirka Ruggeri

Editore: Edizioni Volier

Colore, PP 72, € 10.00

Magazine

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:358 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:492 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:686 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:310 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3673 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:3517 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:13114 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto