Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Gli incubi di Julio Azamor

lanavedipietra[20/11/2009] » Cagliostro E-Press pubblica tutti gli incubi del visionario disegnatore argentino, già noto in Spagna per le sue storie tra horror e fantascienza.

 

La Cagliostro E-Press apre una sua personale finestra sul fumetto sudamericano, attraverso i disegni del giovane talento argentino Julio Azamor, già noto in Spagna per la sua personalissima produzione e in Argentina per i suoi lavori nel campo dell'animazione. Il titolo del volume è La Nave di Pietra e altri Incubi (64 pagine - brossurato - B/N - copertina a colori - 16cm per 22cm, € 8,90). Si tratta di otto storie brevi autoconclusive, su testi di Daniela Fiore e J.J. Rovella. Un volume di incubi e visioni di un autore argentino della nuova generazione che, sulle orme di maestri come Solano Lopez e Zanotto, ha realizzato opere che oscillano tra Edgar Allan Poe e la fantascienza, l’horror puro e quello a tinte erotiche.

Ecco un passo della prefazione al volume di Fernando Ariel García: “Cos'è il terrore? Per Julio Azamor, sembra chiaro, è una delle prospettive da cui osservare il mondo, da cui analizzare l'Uomo e cercare di comprenderlo, utilizzando come strumento la letteratura disegnata, rivolgendosi ai canoni del fumetto e/o dell'illustrazione, a storie sequenziali che assumono il loro reale significato solo nelle ultime vignette, nel momento in cui l’aria inizia a mancarci; o manipolando il nostro inconscio per creare, ricreare o deformare le sensazioni. E quando parlo di sensazioni, non mi riferisco solo alle terminazioni del nostro sistema nervoso collegate al gusto, all’udito, alla vista, al tatto e all’olfatto. Coloro che sanno, direbbero che Azamor è un maestro nell'arte della disambiguazione, che consiste nel generare  connessioni tra elementi distinti, aventi tutti tipologia simile ma con diversi significati. Oppure di diversa tipologia ma con significati identici".

Magazine

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:461 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:6790 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:523 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto

L'Uomo Bagno. Tra fumetto punk ed epica supereroistica.

06-04-2017 Hits:868 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Se credete che Vito Angelo Vacca manchi di tempi comici, che sia fautore di un umorismo ormai obsoleto, oppure se semplicemente avete come metro quello dei fumetti umoristici di tendenza disegnati male, ecco, vi conviene mollare questa recensione e andare a leggere altri articoli. Anzi, se preferite...

Leggi tutto

XXXombies. Porno, Zombie e qualche occasione sprecata.

30-03-2017 Hits:848 Critica d'Autore Redazione

  di Giorgio Borroni. Ai loro occhi rossi, 30 centimetri di dimensione artistica sono solo un hot dog maxi; 2 meloni rifatti disgustoso cibo in scatola, se si buttano in mezzo a una ammucchiata è solo per abbuffarsi! Signori e signori, preparatevi a uno spettacolo mai visto: gli zombie invadono il...

Leggi tutto

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:1040 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto