Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Fumetti
  • Visite: 726

The Professor - In uscita il numero 2

copertina RevenantDal 28 dicembre 2016 è in edicola “Revenant”, il secondo albo della nuova serie horror a fumetti “The Professor”, con la sceneggiatura di Giancarlo Marzano e i disegni di Francesco Mobili. Fine anno da brivido con inizio 2017 a caccia di misteri nella Normandia onirica di fine Ottocento

Il villaggio di Giverny nel nord della Francia è terrorizzato da strani casi di morte apparente che colpiscono persone giovani e forti, dopo un improvviso deperimento. In una scena raccapricciante, il corpo senza vita di un vagabondo si rianima al momento della sepoltura, fugge ma viene catturato. Mentre il sindaco la Forge e la gendarmerie indagano, Menziers, il medico che lo ha visitato, esprime il suo verdetto “Revenant”, redivivo! In un’atmosfera tetra che si confonde con il paesaggio impressionista di Monet, giunge in Normandia il professor Benjamin Love, chiamato dall’amico pittore per aiutare la comunità a risolvere l’enigma. Per le mura di Gerico! The Professor diviene subito protagonista nell’indagine e si dibatte tra scene concitate e pause investigative, avvolto tra le ombre del mistero che mettono in pericolo anche la bella Blanche, giovane figlia di Monet. Sullo sfondo un oscuro castello circondato da fitta boscaglia, proprietà dell’eccentrico marchese d'Hauteville con il suo esercito di schiavi importati dai Caraibi. Intriso di magia e simbolismo e immerso in un’ atmosfera gotica con cenni all’archeo - industriale, l’episodio lascia sospesi fino alla fine, anche quando la soluzione sembra ormai a portata di mano.

 

Magazine

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:467 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:6803 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:534 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto

L'Uomo Bagno. Tra fumetto punk ed epica supereroistica.

06-04-2017 Hits:874 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Se credete che Vito Angelo Vacca manchi di tempi comici, che sia fautore di un umorismo ormai obsoleto, oppure se semplicemente avete come metro quello dei fumetti umoristici di tendenza disegnati male, ecco, vi conviene mollare questa recensione e andare a leggere altri articoli. Anzi, se preferite...

Leggi tutto

XXXombies. Porno, Zombie e qualche occasione sprecata.

30-03-2017 Hits:866 Critica d'Autore Redazione

  di Giorgio Borroni. Ai loro occhi rossi, 30 centimetri di dimensione artistica sono solo un hot dog maxi; 2 meloni rifatti disgustoso cibo in scatola, se si buttano in mezzo a una ammucchiata è solo per abbuffarsi! Signori e signori, preparatevi a uno spettacolo mai visto: gli zombie invadono il...

Leggi tutto

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:1046 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto