Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Fd'A
  • Visite: 10697

Petizione alla Sergio Bonelli: vogliamo Mister No Collezione Storica a colori!!!

mister no01di Alessandro Bottero

Cari signori della Sergio Bonelli Editore, siete la casa editrice a fumetti più forte, autorevole e influente presente sul mercato. È un dato di fatto ed è inutile contestarlo o litigarci sopra. Con l’idea delle Collezioni Storiche a colori avete creato un settore editoriale nuovo che ha dimostrato caratteri precisi e ben definiti. A seguirli sono lettori adulti, in grado di affrontare una spesa di circa 40 euro al mese per i volumi, e che aspettavano da anni la possibilità di avere una versione a colori delle avventure che hanno letto da ragazzi. La collezione storica dedicata a Tex è stato un successo spettacolare, inaspettato e che ha dato frutti economici preziosi in un clima di crisi di vendite. Quella dedicata a Zagor ha confermato il fascino che i personaggi classici hanno per i lettori, mentre quella dedicata a Dylan Dog con il suo flop ha dimostrato che i lettori hanno le idee molto chiare: non è il clamore mediatico che permette a prodotti del genere di andare avanti ma l’affetto dei lettori, e i lettori disposti a seguire un prodotto del genere vogliono i classici. Ecco il perché della nostra proposta:

Sergio Bonelli Editore vi chiediamo di dare il via a una Collezione Storica a colori dedicata a Mister No, uno dei più grandi personaggi del fumetto italiano più amato e ancora mai inserito nelle Collezioni Storiche. Sicuramente avrebbe le stesse potenzialità di vendita di Zagor Collezione Storica e molto superiori a quelle della collana dedicata a Dylan Dog.

Vi piace questa iniziativa? Fatevi sentire, e ditelo. Più saremo, più è possibile che la cosa si realizzi.

Per aderire a questa petizione basta commentare con il proprio account FB nel box dei commenti Facebook poco più in basso.

Magazine

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:64 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:613 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:618 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:632 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:913 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10692 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto