Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Fd'A
  • Visite: 15806

Dati di vendita edicola: anche l'Aurea prova a smentirci senza però fornire alcun dato ma solo dietrologie e qualche balla

Diamo i dati di vendita in edicola delle loro testate (ma non solo delle loro) da parecchi mesi, ma all'Aurea salta la mosca al naso solo ora che abbiamo parlato di quelli di Long Wei. Ovviamente non forniscono dati per smentire i nostri ma solo fantasiose dietrologie di bassa lega condite da una grottesca lezione di etica e rispetto. La risposta di Alessandro Bottero.

La rubrica Passaparola firmata da Andrea Marino su Skorpio 41/2013

passaparola skorpio41-2013

//

Caro signor Andrea Marino, ho letto il suo interessante articolo. Mi è dispiaciuto scoprire di non avere un nome, ma ormai ci sono abituato. Io resto convinto che se si parla a qualcuno la buona educazione consiglierebbe di citarlo, ma evidentemente appartengo a un’epoca passata, in cui il rispetto prima si dava e poi si riceveva.

Facciamo così. Io le dico quanto ha venduto Alice Dark. Se mi sbaglio lei mi corregga dando i dati  “veri”. Se però non sbaglio, allora forse è il caso di smettere di agitarsi e ammettere che i dati sono corretti.

Ovviamente è sempre possibile che ci sia uno scarto MINIMO tra questi dati e quelli derivati dal ritiro delle rese rimaste per errore nelle edicola, ossia quel ritiro che lei giustamente indica in sei mesi dopo l’uscita (ma a volte anche dopo). Però se non vogliamo prendere in giro chi ci legge bisognerebbe dire che questo scarto è minimo. Forse di 100 copie. non certo di migliaia e migliaia, visto che di solito il 99% delle rese vengono fatte quando esce il numero successivo. Mi spiego meglio. Se esce Long Wei 4, il 99% degli edicolanti rende  il numero 3 che è in edicola. SEI MESI DOPO quelli che per errore se lo sono tenuto possono sfruttare un’ultima possibilità di ridarlo senza pagare al distributore.

Una cosa però mi incuriosisce. Long Wei non è il primo fumetto di cui abbiamo parlato. In questi anni abbiamo detto quanto vendevano altri fumetti dell’Eura prima e Aurea poi (Dago, John Doe, Bob Morane, Alice Dark e altri). Come mai in quei casi nessuna reazione?

E oltre all’Aurea abbiamo parlato dei dati della Star Comics, della Salda Press, di Bonelli, Editoriale Cosmo e di altri. Come mai questa levata di scudi solo per Long Wei? Lei potrebbe giustamente dire “Io non metto bocca nelle faccende altrui”, ma se io sto distruggendo l’etica professionale del mondo del fumetto la cosa dovrebbe suscitare in lei un moto di sdegno anche quando dico quanto vende The Walking Dead. O no?

Sinceramente il suo articolo è interessante, sentito, anche commovente, ma in sostanza non smentisce nulla. I dati si smentiscono con i dati. Non con gli appelli alla fiducia nell’editore.

gerenza 7age

Ah, un’ultima cosa. Come da gerenza sopra riportata, io non sono il direttore editoriale della 7Age, la casa editrice a cui lei allude senza citarla (questa cosa del non fare mai i nomi è molto interessante…). Evidentemente chi l’ha informata ha fatto un lavoro pessimo. Io fossi in lei cambierei informatore.

Ecco i DATI di Alice Dark. Attendo smentite.

Alice Dark

NUMERO

TIRATURA

VENDUTO

1

40.000

5000

2

40.000

3500

3

40.000

3500

4

15.000

2200

5

15.000

2000

6

15.000

2000

Ps: se fosse vero che i dati di vendita si sanno solo dopo sei mesi, come avete fatto, cari tizi dell'Aurea, al numero 4 di  Alice Dark a decidere di scendere la tiratura da 40000 a 15000?

Magazine

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:2779 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:2674 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:12111 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:13950 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:14145 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:13740 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:13924 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto