Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Romics D'Oro a Paolo Eleuteri Serpieri

druunaRiceviamo e pubblichiamo.

Paolo Eleuteri Serpieri Romics D’Oro della XXII Edizione

Fantascienza, erotismo ed avventura:

tutto il fascino del Far West, di Druuna e di Tex

È Paolo Eleuteri Serpieri il primo Romics D’oro, annunciato per l’edizione di ottobre. Il grande maestro del fumetto internazionale riceverà l’8 ottobre il premio alla carriera della XXIIesima edizione del Festival del Fumetto, Animazione Cinema e Games di Roma. Dopo gli inizi come pittore e illustratore, negli anni Settanta Serpieri approda al fumetto. Il suo tratto elegante e raffinato e, allo stesso tempo, materico e sensuale rende il suo stile inconfondibile.

Veneziano di nascita, Paolo Serpieri si trasferisce presto a Roma dove frequenta il Liceo Artistico.

Si occupa poi di pittura diventando uno degli allievi di Renato Guttuso da cui cerca di distaccarsi cercando un suo stile personale.

La prima parte della sua carriera di fumettista è legata al western, sua grande passione: dal 1975 al 1980 collabora col settimanale Lanciostory (Eura Editoriale), e insieme ad altri artisti, illustra per l’editore francese Larousse l'enciclopedia storica a fumetti Historie du Far West (un contenitore di storie ambientate nel selvaggio west statunitense). Queste storie vengono poi pubblicate anche in Italia ad opera di diversi editori col titolo Storie del Far-West o titoli analoghi.

Già in queste prime opere emerge la precisione documentaria e la minuziosa cura dedicata al fascino selvaggio delle donne pellerossa, confermata nelle sue opere successive come L'indiana bianca (Orient Express) e ancora di più esplicitata nell’aspetto sensuale di Druuna, il suo personaggio più celebre, protagonista del fumetto Morbus Gravis (1985).

Considerato dalla critica una svolta radicale nel suo lavoro, Morbus Gravis è una storia di fantascienza ed erotismo, realizzata per il mensile francese Charlie, e pubblicata in Italia a puntate sulla rivista L'Eternauta. Grazie al successo del personaggio, apprezzato anche a livello interazionale, le storie di Druuna sembrano impegnare gran parte dell'attività di Serpieri che costruisce così un’intera saga. L'opera omnia di Druuna, sia fumetti che illustrazioni, è stata pubblicata in cartonati di pregevole fattura da Alessandro Editore.

All'attività di fumettista Serpieri alterna quella di pittore e di professore. Nei primi anni Ottanta lavora al progetto La Bibbia a fumetti, e per questo suo lavoro viene notato dalla neonata rivista Orient Express che lo coinvolge come disegnatore. È proprio su Orient Express che pubblica la storia in cui inizia ad esplorare quella fantascienza erotica che sarà il suo marchio di fabbrica. Il suo tratto sensuale è unico e ispira la costruzione di mondi apocalittici in cui fantascienza e fantasy si fondono con l’onirico.

Serpieri compare come personaggio in alcune strisce dei suoi fumetti sia in quelli western che nelle storie di Druuna, in cui interpreta il personaggio di Doc, un dottore impegnato a seguire lo stato di salute dei personaggi di un'astronave.

Nel 2015 ha firmato un Tex d’autore per Sergio Bonelli dal titolo L’eroe e la leggenda di cui ha curato soggetto, sceneggiatura e disegni.

È Direttore Artistico della Scuola Internazionale di Comics di Roma. 

Romics celebra la presenza di Paolo Eleuteri Serpieri con numerosi appuntamenti all’interno del programma e con l’assegnazione del Romics D’Oro, premio conferito ai grandi Maestri internazionali del fumetto e dell’animazione nella giornata di domenica 8 ottobre. 

 

Magazine

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:451 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:527 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:966 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:949 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:982 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1359 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1794 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto