Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

20 Aprile: Leo Ortolani a Pisa

IL BUIO IN SALA LEO ORTOLANI cover BAO webRiceviamo e pubblichiamo.

Giovedì 20 aprile, il Cinema Caffè Lanteri (Pisa), per concludere in bellezza i festeggiamenti per i primi tre anni di vita della rassegna Fumetti&Popcorn, è orgoglioso di avere come ospite uno dei nomi più significativi del panorama fumettistico italiano, Leo Ortolani, il geniale creatore di Rat-man e di tante altre serie a fumetti, che da più di vent’anni hanno conquistato il mondo delle edicole e della libreria.

Alle ore 20 in sala cinema, l’autore in dialogo con Andrea Plazzi (Comics&Science), presenterà il suo libro a fumetti “CineMAH - Il buio in sala” edito da Bao Publishing. Come sempre, la presentazione sarà accompagnata da una mostra di tavole tratte dal fumetto, visibile fino al 30 aprile.

Il buio in sala è la raccolta delle esilaranti e cliccatissime recensioni cinematografiche scritte da Leo Ortolani sul suo blog. Irriverente, sarcastico, cinico… lo sguardo dell’autore, uno dei più divertenti di sempre, al servizio di blockbuster che hanno appassionato milioni di spettatori, passando da 50 sfumature di grigio all’ultimo episodio di Star Wars. Dal blog personale, le recensioni ora sono riunite e organizzate, insieme ad alcune recensioni inedite, in un volume fondamentale in edizione cartonata per un successo esponenziale che sta portando nuovi fan a un autore già amatissimo.

Talento esploso grazie a Rat-man, serie che attraverso il passaparola ha conquistato negli anni un successo senza precedenti, Leo Ortolani è autore geniale. L’universo narrativo da lui creato gli consente di passare dalla parodia all’analisi del genere supereroistico senza mai perdere l’umorismo che lo contraddistingue.

Ore 20 incontro con l’autore in Sala Cinema

Mostra delle tavole tratte dal fumetto dal 20 al 30 aprile

Cinema Caffè Lanteri

Via San Michele degli Scalzi 46

www.cinemalanteri.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:588 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:603 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:615 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:902 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10652 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:969 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto