Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Eventi
  • Visite: 765

PIKAPPA VS DOUBLEDUCK il 28 Gennaio a Milano

freccero prima copertina double duckRiceviamo dal museo WOW di Milano e pubblichiamo.

Sabato 28 gennaio 2017, ore 16:00

Incontro

PIKAPPA VS DOUBLEDUCK

Una sfida a colpi di matita tra tre disegnatori Disney

 

WOW SPAZIO FUMETTO Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano Viale Campania, 12 – Milano

Info: 02 49524744/45 - www.museowow.it

Ingresso libero all'incontro Ingresso alla mostra “Quattro volte Paperino” 5/3 €

Continuano gli appuntamenti organizzati in occasione della mostra “Quattro volte Paperino” allestita presso WOW Spazio Fumetto. Sabato 28 gennaio dalle ore 16:00 tre dei più importanti disegnatori Disney si sfideranno a colpi di matita, disegnando Pikappa e DoubleDuck due delle identità di Paperino a cui è dedicata la mostra. L'incontro, organizzato in collaborazione con il settimanale Topolino, coinvolgerà Andrea Freccero, Paolo Mottura e Claudio Sciarrone. L'arbitro sarà uno degli sceneggiatori più importanti del settimanale, Tito Faraci.

Il giorno dopo, domenica 29 gennaio, il disegnatore Luca Usai insegnerà a disegnare Paperino ai ragazzi dagli 8 anni in su.

 

La mostra “Quattro volte Paperino” è stata prorogata fino a domenica 19 febbraio.

 

Paperinik, nella sua incarnazione supereroica Pikappa, si è incontrato/scontrato con DoubleDuck, un incontro impossibile tra le due identità di Paperino avvenuto nella storia TimeCrime di Francesco Artibani e Paolo Mottura.

Ispirandosi a questa storia, WOW Spazio Fumetto e la redazione del settimanale Topolino organizzano un incontro speciale sabato 28 gennaio alle ore 16:00. Sarà un vero e proprio incontro di disegno, che vedrà coinvolti tre disegnatori, che si sfideranno a disegnare in contemporanea una storia di una sola pagina, inventata apposta da uno sceneggiatore. Prenderanno così vita sotto gli occhi degli spettatori tre grandi tavole, una per autore, realizzate a partire dalle stesse indicazioni. Un modo originale per scoprire come diversi disegnatori possono interpretare la stessa scena, secondo la loro sensibilità e il loro stile.

 

Il Team DoubleDuck sarà composto da Andrea Freccero, creatore grafico del personaggio. Nel Team Pikappa invece militerà Claudio Sciarrone, storico disegnatore del personaggio e soprattutto dell'ultima saga pubblicata sul settimanale Topolino, Cronaca di un ritorno. Paolo Mottura invece militerà per entrambi i personaggi, disegnatore appunto di TimeCrime, il crossover tra Pikappa e DoubleDuck.

Arbitro e mattatore dell'incontro sarà una delle principali firme Disney italiane, lo sceneggiatore Tito Faraci.

 

Gli autori

 

Andrea Freccero (Genova, 4 marzo 1968) esordisce sul settimanale Topolino nel 1989 con la storia Topolino e il "grosso" caso, scritta da Carlo Panaro. Nel 1992 inizia il suo lavoro di copertinista, disegnando la copertina dell'albo Topolino presenta Qui, Quo, Qua e il soccorso ... come si deve.

Negli anni disegna decine di storie con paperi e topi, tra cui la grande parodia della Metamorfosi di Kafka, su testi di Nino Russo, o ancora la prima avventura di DoubleDuck.

Negli ultimi anni si fa apprezzare soprattutto come copertinista per il settimanale (sua la copertina di Topolino 3000), per le serie mensili, come Paperinik Appgrade, di cui firma tutte le copertine dal 2012, e per numeri speciali, ristampe e raccolte. Realizza copertine disneyane per gli editori di tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Germania, dalla Danimarca alla Cina.

 

Paolo Mottura (Pinerolo, 26 giugno 1968) inizia a disegnare fumetti Disney nel 1989, lavorando da allora sul settimanale Topolino, su Minni & Co., Paperinik e PKNA, nonché per la sezione Disney books. Dalla sua matita sono uscite le parodie di Moby Dick e di Metropolis di Fritz Lang, entrambe scritte da Francesco Artibani, e, su testi dello stesso sceneggiatore, la saga PK vs DoubleDuck: TimeCrime, che vede l'incontro impossibile tra Paperino supereroe e Paperino agente segreto.

Nel 2010 ha contribuito a disegnare, con Fabio Celoni, l'adattamento a fumetti del videogioco Epic Mickey sceneggiato dallo statunitense Peter David e la graphic novel del film Tron: Legacy.

Negli anni moltiplica le collaborazioni con altri editori, come Il Sole 24 Ore e La Stampa, ma anche i francesi Les Humanoïdes Associés, Soleil e Dupuis. Dal 2011 inizia a disegnare con Sergio Bonelli Editore per cui pubblica albi delle serie Dylan Dog e Le Storie.

 

Claudio Sciarrone (Milano, 1972) è uno dei più importanti disegnatori Disney. Cresciuto in Accademia Disney con il maestro Giovan Battista Carpi, ha fatto parte del team che ha creato PKNA a metà anni Novanta, per diventare poi una delle matite (digitali) più riconoscibili del settimanale Topolino. È uno dei disegnatori al lavoro sulle nuove avventure di Pikappa, realizzando nel 2015 la storia Gli argini del tempo e nel novembre 2016 Cronaca di un ritorno, entrambe su testi di Alessandro Sisti.

Ha realizzato versioni a fumetti di lungometraggi animati Disney, come Atlantis – L'impero perduto e Wall-E., e ha al suo attivo numerose collaborazioni extra-disneyane, come le illustrazioni per la trasmissione Delitti Rock (Rai 2), il character design della serie animata The Extraordinary Adventure of Jules Verne e il libro pop-up delle Teenage Mutant Ninja Turtles per Viacom/Nickelodeon. Da anni porta avanti progetti artistici personali, come la serie Ugly Duckling e la mostra Mondo Papero, in cui “mette il becco” ai miti della cultura pop che lo hanno formato. È l'autore dei disegni del videoclip Picchia più duro dei Punkreas.

Tito Faraci (Gallarate, 1965) inizia la carriera negli anni Ottanta come musicista e giornalista musicale. Esordisce come autore Disney nel 1996. Da quel momento si afferma come uno dei fumettisti più importanti della sua generazione, scrivendo storie di Topolino, Paperino e Paperinik, diventati ormai dei classici moderni dei personaggi: La vera storia di Novecento, Topolino e il fiume del tempo, Trauma e Anderville.

Collabora anche con altri editori di fumetti, MCK (Lupo Alberto), Bonelli (Dylan Dog, Tex, Brad Barron) e Astorina (Diabolik). È uno dei pochi italiani a scrivere storie per Marvel: L'Uomo Ragno – Il segreto del vetro, disegnata da Giorgio Cavazzano, e Devil & Capitan America: Doppia Morte, disegnata da Claudio Villa. Pubblica inoltre Le entusiasmanti avventure di Max Middlestone e del suo cane alto trecento metri per Feltrinelli, disegnato da Sio.

La sua attività di scrittore lo porta a scrivere i libri per ragazzi Il cane Piero e Oltre la soglia per le Edizioni Piemme, il romanzo La vita in generale per Feltrinelli e Mickey. Uomini e Topo per Add Editore, un libro sul suo rapporto con Topolino.

In ambito musicale scrive i testi dell'album Le cose cambiano di Giorgio Ciccarelli, e per i Punkreas quello del brano Picchia più duro, dell'album Il lato ruvido.

Conduce il podcast Tizzoni d'inferno, trasmesso anche su Radio Onda d'Urto.

 

 

 

 

Magazine

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:461 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:6790 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:523 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto

L'Uomo Bagno. Tra fumetto punk ed epica supereroistica.

06-04-2017 Hits:868 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Se credete che Vito Angelo Vacca manchi di tempi comici, che sia fautore di un umorismo ormai obsoleto, oppure se semplicemente avete come metro quello dei fumetti umoristici di tendenza disegnati male, ecco, vi conviene mollare questa recensione e andare a leggere altri articoli. Anzi, se preferite...

Leggi tutto

XXXombies. Porno, Zombie e qualche occasione sprecata.

30-03-2017 Hits:848 Critica d'Autore Redazione

  di Giorgio Borroni. Ai loro occhi rossi, 30 centimetri di dimensione artistica sono solo un hot dog maxi; 2 meloni rifatti disgustoso cibo in scatola, se si buttano in mezzo a una ammucchiata è solo per abbuffarsi! Signori e signori, preparatevi a uno spettacolo mai visto: gli zombie invadono il...

Leggi tutto

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:1040 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto