Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Oltre il fumetto: Ricordi di un hobbit tra le note di Keith Jarret

[15/02/2012] » Da martedi 14 a giovedi 16 febbraio alla Casa del Jazz, a Roma, un vero e Proprio Evento che collega il mondo Fantasy al Jazz, nato dalla collaborazione tra la Casa del Jazz e la Società Tolkieniana Italiana. Uno spettacolo scritto da Sebastiano Fusco e Gianfranco de Turris.

Riceviamo e pubblichiamo.

ricordo-di-un-hobbit

Da martedi 14 a giovedi 16 febbraio alla Casa del Jazz,un vero e Proprio Evento che collega il mondo Fantasy al Jazz, nato dalla collaborazione tra la Casa del Jazz e la Società Tolkieniana Italiana.

Il Cuore dell’evento è uno spettacolo di teatro e musica “RICORDI DI UN HOBBIT  TRA  LE NOTE DI KEITH JARRET”.

I testi sono opera dell’esperta mano di  Sebastiano Fusco e Gianfranco de Turris.

Sul palco gli attori: Antonino Anzaldi, Rita Pasqualoni, Carlotta Piraino, Antonio Radazzo,   Gennaro Saveriano  e i musicisti  :  Alessandro Gwis al pianoforte e Michael Rosen al sax tenore e soprano.La Regia è curata da Ilaria d’Alberti.I Costumi sono realizzati da Francesco Bufali.

Lo spettacolo dà una nuova interpretazione del tutto originale del mondo Talkieniano estrapolato dal Signore degli Anelli.

Il racconto è ambientato a Hobbiville dove Sam Gamgee è sempre sindaco, quindici anni dopo la partenza di Frodo e Gandalf dai Porti Grigi, salpati sulle navi degli Elfi verso il Vero Occidente, verso il sole al tramonto. Dietro di loro, hanno lasciato molti ricordi e poche speranze.

Un ciclo si chiude, ma sarà ancora lunga l’attesa prima che se ne apra un altro. I pensieri di Sam, hobbit dal grande cuore e l’immenso coraggio, ritornano a ciò che è stato. La figlia adolescente Elanor gli pone domande, e i figli non vanno delusi, anche se è tormentoso ripercorrere, pur solo con la memoria, le vie aspre dell’ascesa, il buio dell’abisso, i labirinti del male. Sam racconta, con l’emozione più che con la ragione, dei pericoli che ha corso, dei mostri che ha incontrato, delle meraviglie che ha visto, delle sofferenze che ha patito. Si affida alle voci dei compagni, rievocati dal fondo dell’anima, per esprimere i sentimenti più profondi, le emozioni più alte, i tremori più intensi. È con un pianto, più che con un grido, che volge al termine l’Età di Mezzo.

Il mondo si trasforma: ma i fiori sono sempre gli stessi, sempre la stessa è la voce del vento nella foresta, le stelle brillano sempre nel cielo come campanelli d’argento. Si chiude la Terza Era, declinano gli dèi e gli eroi, e sorge l’uomo, solo con la sua spada nel pugno.


Bio degli autori

Gianfranco de Turris e Sebastiano Fusco, nati entrambi a Roma nel 1944, entrambi giornalisti, percorrono entrambi da cinquant’anni, soli o più spesso insieme, sentieri poco battuti nel panorama della cultura “togata” contemporanea: il fantastico, la magia, l’esoterismo, il “pensiero laterale”, le aperture verso mondi diversi, il sogno, il simbolo. Si guardano attorno con scetticismo, ma senza chiusure mentali. Giudicano senza farsi condizionare da alcuna ideologia, valutano senza sottostare a preconcetti. Si muovono consapevoli che, al di là della realtà esteriore che possiamo osservare e misurare, c’è una realtà interiore ancor più ricca e affascinante, fonte dei sentimenti veri e della vera essenza spirituale. In ciò, a loro giudizio, c’è la radice autentica dell’uomo, visto non come creatura d’un momento, ma specchio dell’infinito. Alcuni, giudicano questo atteggiamento come pericolosamente eversivo: non si rendono conto di aver reso loro, con ciò, l’elogio più grande.


Martedì 14 febbraio piccola conferenza di presentazione  del Prof. De Turris, Prof Fusco e e il Prof. A. Monda.

Mercoledì 15  febbraio piccola rappresentazione. In costume de "La via della Spada"

Giovedì 16 febbraio D. Giansanti piccola conferenza sulla Mitologia nordica.


Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55

Info: 06/704731

Ingresso  12 euro

Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini 338/8485333

 

Casa del Jazz

martedi 14,mercoledi 15,giovedi 16 febbraio ore 21 (sala concerti)

Evento Fantasy

“Ricordi di un Hobbit tra le note di Keith Jarrett”

Spettacolo di teatro e musica

Scritto da Sebastiano Fusco e Gianfranco de Turris

con:

Antonino Anzaldi, Rita Pasqualoni, Carlotta Piraino, Antonio Radazzo, Gennaro Saveriano, Alessandro Gwis, Michael Rosen

Regia : Ilaria d’Alberti

Con il patrocinio della Società Tolkieniana Italiana

Ingresso euro 12

 

Magazine

Analogie kafkiane tra Egon Schiele e Angelo Stano

12-09-2017 Hits:431 Critica d'Autore Redazione

    Le atmosfere gotiche nell’opprimente angoscia di un comune tratto artistico di Roberto Scaglione   Forse non aveva tanto torto Hugo Pratt a definire il fumetto quale “letteratura disegnata”, con un chiaro omaggio autoreferenziale alle proprie indelebili opere ed in particolare alla più rilevante, quel Corto Maltese che lo rese celebre come uno dei...

Leggi tutto

Monolith - il film: Recensione e Analisi

21-08-2017 Hits:1445 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

di Lorenzo Barruscotto (contiene – forse - spoiler) Il nostro Lorenzo Barruscotto, titolare della seguitissima rubrica Osservatorio Tex, recensisce Monolith, il film coprodotto da Sky che vede l'esordio alla produzione cinamtografica di Sergio Bonelli Editore.Il fim, distribuito in 200 sale, dal 12 agosto, giorno della prima, al 20 agosto ha incassato 265.808...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:1295 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:1650 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:1627 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:1618 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:2099 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto