Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Dal Mondo
  • Visite: 7390

Maurizio Ceccato non capisce un acca...

ncua-cover[29/12/2011] » Il grafico di riferimento per diverse case editrici italiane, firma per Hacca edizioni un volume di brevi brevi filastrocche zeppe di ACCA intrappolate in rebus grafico-testuali.

Segnialiamo il primo libro di Maurizio Ceccato, grafico di riferimento per molte ed importanti realtà editoriali italiane (Elliot, Arcana, Castelvecchi): Il volume si intitola "Non capisco un'acca", ed è uscito per la casa editrice, Hacca edizioni.

Si sa che la lettera H non emette suoni, in lingua italiana: si usa dire che sia muta. Tuttavia, se non esistesse, non solo molte parole non avrebbero lo stesso suono ma neanche il medesimo significato. Ne sapeva qualcosa Ludovico Ariosto, in una sua avvertenza all’accorto lettore: «Chi leva la H all’huomo non si conosce huomo, e chi la leva all’honore, non è degno di honore».
Non capisco un'acca propone trentanove brevi filastrocche zeppe di ACCA intrappolate in rebus grafico-testuali, con un incipit, un finale e un “accabolario”, per toccare con mano l'ipotesi di un alfabeto che non rispetti le comuni regole.
ncua-01

ncua-02

Di seguito il comunicato stampa ufficiale del volume.
...e se esistesse un alfabeto fatto solo di acca?
Beninteso, di parole formate con la parola acca.
Prima ipotesi: non si capirebbe un’acca.
Ipotesi alternativa: ne siete sicuri?

acca s. f. o m. (pl. invar., non com. le acche). – Ottava lettera dell’alfabeto e nome della lettera H, e del segno che la rappresenta. Con uso figurato: nulla, niente, nelle espressioni non saperne, non capire, non valere un’acca. Il significato nasce dal fatto che la lettera h in italiano non ha suono proprio: Non sapeva un acca né d’italiano né di francese (Fucini); Avendo gli avversar per men d’un’acca (Pucci). Saper due acche, sapere qualcosa, ma poco a quel ch’altri sa. Non ho che dire un’acca, è lo stesso che dire: Non ho che dir nulla (Tommaseo).

Otto dizionari della lingua italiana (dal Tommaseo al Sabatini Coletti dal Garzanti al Treccani, Zanichelli, Gabrielli passando per il Devoto e la Crusca) consultati e setacciati.

Quattrocentonovantacinque lemmi senza ripetizioni.

Cento pagine (96 di layout + 4 di copertina) di hellzapoppin’ narrate da sinistra a destra (e viceversa).

Trentanove brevi filastrocche zeppe di ACCA intrappolate in rebus grafico-testuali.

Un incipit, un finale. Un “accabolario”.

La H/acca muta, acrimoniosamente inibita dalla consuetudine vocabolariesca, viene sbavagliata per tramutarsi in forma-racconto, storie tascabili, una processione di fantasticherie, rebus orfani di soluzione e tessere di un nuovo alfabeto in attesa di battesimo, nato per assemblaggio (apparentemente casuale) di oggetti narrativi non identificati inquadrabili come favole deragliate e haiku fuori orbita. Parole e immagini sono due facce della stessa medaglia. Alter ego vicendevoli nei labirinti del racconto “astruso” con immagini astruse (abstructus= segreto, dunque nascosto).

La lettera H non emette suoni, in lingua italiana: si usa dire che sia muta. Tuttavia, se non esistesse, non solo molte parole non avrebbero lo stesso suono ma neanche il medesimo significato. Ne sapeva qualcosa Ludovico Ariosto, in una sua avvertenza all’accorto lettore: «Chi leva la H all’huomo non si conosce huomo, e chi la leva all’honore, non è degno di honore».

Lo diceva anche Calvino: ogni narrazione è un’architettura potenzialmente modulare e combinatoria, un accattivante baccanale di attaccature e riattaccature dove tutto può succe... ehm, ACCAdere.

Magazine

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:379 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto

Fumetto digitale: caratteristiche ed effetti

03-03-2017 Hits:732 Off Topic Redazione

di Leandro Amodio. Internet è ormai diffuso a livello planetario, e sul mercato dell'elettronica di consumo è sempre più dilagante la presenza di dispositivi, che permettono di accedervi in completa mobilità, principalmente smartphone e tablet. Il mondo dell'editoria (libri, riviste e, ovviamente, fumetti) non è rimasto indifferente dinanzi a questo...

Leggi tutto

Shamo, gli spokon e il cugino che ce l’ha fatta

20-02-2017 Hits:1070 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. La strada dei manga sportivi giapponesi è lastricata di buone intenzioni: la competizione, infatti, è un teatro più che funzionale perfetto per mettere in scena vicende personali oltre che fungere da metafora a storie di riscatto, magari elogiando lo spirito di squadra o il mettercela tutta per...

Leggi tutto

Pasticcini Marci: alcune tavole in anteprima

19-02-2017 Hits:877 Autori e Anteprime Redazione

Edito da IT Comics, a Cartoomics uscirà il secondo numero di Pasticcini Marci (Albrignani, Sonseri) serie di leggero stampo underground che ingloba satira di costume e parodia attraverso uno stile visivo iconico e un linguaggio moderno e incalzante. A seguire la cover e alcune tavole in anteprima del secondo volume.      

Leggi tutto

RINASCITA DC: MOTIVAZIONI E PRIMI RISULTATI

14-02-2017 Hits:1173 Autori e Anteprime Redazione

  di Leandro Amodio. Con lo scopo di recuperare la recente e sensibile flessione registrata nelle vendite, la DC Comics ha deciso di avviare il progetto Rebirth (Rinascita). Non si tratta, come si potrebbe intuire dal termine scelto, di una totale riscrittura delle origini relative ai personaggi più popolari della casa...

Leggi tutto

In ricordo di Angela Giussani

12-02-2017 Hits:1010 Autori e Anteprime Redazione

Esattamente trent'anni fa, il 12 febbraio 1987, ci lasciava Angela Giussani l'autrice che, insieme alla sorella Luciana, diede vita al mito di Diabolik. Come appassionati della nona arte volentieri condividiamo questo ricordo edito dalla casa editrice Astorina.   ANGELA GIUSSANI A 30 anni dalla morte la casa editrice Astorina ricorda una delle due...

Leggi tutto