Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Comics Contest Nostalgia Canaglia

comics_contest_nostalgia[30/05/2011] » Wi Fi Art, Mondo Pop, XL e Napoli COMICON presentano un maggio alla musica pop italiana.

Dalle ore 17:00 di domenica 5 giugno nella main Room del Circolo degli Artisti di Roma esposizione delle stampe dei lavori degli artisti Nicola Alessandrini, Birò, Cesko, Allegra Corbo, Alberto Corradi, Diavù, Max Frezzato, Francesca Ghermandi, Massimo Giacon, Ale Giorgini, Miss Miza, Ombrascura, Marilina Ricciardi, Andrea Scoppetta, Flavia Sorrentino, Tokidoki, Daniela Volpari.

Gli originali saranno in esposizione da sabato 4 giugno 2011 a sabato 25 giugno 2011 presso la MondoPop gallery. La mostra, co-curata da David Vecchiato e Luca Scornaienchi, è un omaggio da parte degli esponenti delle nuove correnti POP dell'arte visiva contemporanea alla musica POP italiana, quindi alle canzoni di Giuni Russo, Donatella Rettore, Loredana Bertè, Toto Cutugno e tantissimi altri artisti.

Dalle ore 20.00 nella Red Room conferenza con David Vecchiato, Luca Scornaienchi e gli artisti che hanno partecipato alla mostra.

La sala sarà inoltre allestita con le strip di Alberto Corradi, Pino Creanza, Diavù, Ale Giorgini, Maicol e Mirco, Massimo Giacon, Ale Pop e Tuono Pettinato dedicate a Nostalgia canaglia

A seguire alle ore 21.00 anteprima del video Detournement il grande cinema rende omaggio alla musica pop italiana di Gianluca "Budget" Bozzo e poi ancora alle ore 21.30 Presentazione del libro Vi Presento Miss D(ice) di Darinka a cura di Tempesta Editore.

Nella zona Cinema dalle ore 20.30 proiezione del film Giuro che ti amo di Nino D'Angelo.

Nel giardino del Circolo degli Artisti dalle ore 19.30 iniziano le Sunset Session 2011.

A seguire la selezione musicale Robert Eno, fara’ da colonna sonora per i fumettisti che disegneranno dal vivo: Birò, Diavù, Andrea Scoppetta, Marina Comandini Pazienza, Manuel De Carli.

pubblicate nel numero 66 maggio 2011 del magazine XL.

E poi ancora dj set a cura di Franky Cosentino (2ManyNights) il tutto condito dall’aperitivo Zinzer Food dalle ore 20.00.

L'evento è a cura di Luca Scornaienchi & David Vecchiato.

Magazine

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:553 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto

Intervista con Brian Smuin

03-05-2017 Hits:578 Autori e Anteprime Redazione

  The Brian Smuin’s Interview. A cura di Giorgio Borroni.   A volte internet non è solo battaglie sui social, haters o groupie.  A volte internet ti offre la possibilità di allargare i propri orizzonti conoscendo artisti che provengono dall’altro capo del mondo, hanno lavorato per colossi dell’editoria o dell’intrattenimento, ma non vengono...

Leggi tutto

Terror INC: tra action e gore

02-05-2017 Hits:586 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. “Vivo per guerreggiare, ce l’ho nel sangue e se è quel che voglio io me lo prendo \ gli uomini che ho massacrato, i bambini schiavizzati e tutte le donne di cui ho abusato [...] Mangio le cervella dal teschio dei miei nemici \ e con orgoglio...

Leggi tutto

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:873 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:10542 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:933 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto