Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Gordo e quel sadico di Altan

Tornano in libreria le storie mute del respingente personaggio dalle sembianze umanoidi che conosce un unico codice di comportamento: la violenza.

di Giuseppe Pollicelli*

Che Francesco Tullio-Altan sia un autore dalla personalità multipla è cosa risaputa. Gli Altan più noti sono due: il caustico autore satirico che con le sue vignette porta in piena luce, senza misericordia, le tante mostruosità italiane, e il morbido disegnatore per bambini capace di farsi magnificamente interprete, soprattutto attraverso le storie della Pimpa, della sensibilità infantile. Ma occorre altresì tener conto di un Altan illustratore, di un Altan autore di elaborate storie a fumetti destinate a un pubblico adulto e, anche, di un Altan straordinariamente efferato, crudele, all’apparenza perfino sadico. Una sorta di Altan-Hyde che si contrappone, senza tuttavia escluderlo o negarlo, all’Altan-Jekyll della Pimpa. A recuperare le opere che documentano l’esistenza di questo Altan poco noto ed eccezionalmente perfido, la cui attività si è dispiegata prevalentemente durante gli anni Ottanta, sta provvedendo la casa editrice romana Gallucci, che dopo avere ristampato le micro vicende di Cico & Pippo, incentrate su un padre cieco (e molto sentenzioso) e un figlio orribilmente cinico, ripropone ora - a oltre un quarto di secolo dalla loro prima apparizione - le perturbanti storie mute, disegnate con un tratto volutamente elementare e sgradevole, aventi per protagonista un enorme mostro dalle sembianze umanoidi di nome Gordo (pp. 148, euro 14). L’unica pratica contemplata da Gordo, repellente essere dal corpo gelatinoso e dallo sguardo bovino, è la violenza. Non esiste, per lui, altro orizzonte che la sopraffazione, l’arbitrio, l’annichilimento dell’altro. Sua vittima prediletta è un omino munito di coppola che Gordo vessa in ogni modo, spesso accanendosi fino a distruggerlo fisicamente. Proprio nel senso di disintegrarlo, farlo a pezzi. Le situazioni elaborate da Altan risultano più che mai inquietanti per due motivi: per la loro gratuità e perché l’omino di cui sopra ricorda, nell’aspetto, un bimbo, il che rende i maltrattamenti da lui subiti particolarmente insostenibili. Dietro queste tavole impietose si legge l’angoscia che, nell’illuminista e laico Altan, provoca lo spettro della prepotenza, dell’irragionevolezza, della brutalità. E si coglie il tentativo di esorcizzare, tramite un fumetto, la desolata consapevolezza che contro la forza la ragion non vale.

gordo01

gordo02

gordo02

*Articolo tratto da “LiberoVeleno” (inserto satirico del quotidiano "Libero") del 12 gennaio 2013. Per gentile concessione dell'autore.

Magazine

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:198 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:337 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:828 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1211 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:1476 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:12689 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:1489 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto