Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

«Noi, Zagor». Il fumetto visto dai fan

di Giuseppe Pollicelli*

Il personaggio di Zagor, creato nel 1961 da Guido Nolitta (pseudonimo di Sergio Bonelli, l’editore figlio di Gian Luigi, inventore di Tex) e dal disegnatore Gallieno Ferri, ha sempre convissuto con il ruolo di «fratello minore» della star assoluta del fumetto italiano, appunto Tex Willer. Tex è più anziano (il primo albo è del 1948), più famoso, più venduto. Eppure Zagor non ha mai davvero patito l’impegnativo confronto, proprio come Sergio Bonelli non si è fatto schiacciare dall’ombra paterna, ottenendo in veste di sceneggiatore (si pensi, oltre a Zagor, a Mister No) risultati assai più grandi di quelli a cui la sua umiltà lo aveva convinto di poter ambire. A soffrire meno di tutti il paragone con Tex sono però gli zagoriani, cioè i lettori di Zagor, molti dei quali, soprattutto da quando Internet ha consentito la comunicazione tra appassionati sparsi in ogni angolo d’Italia (e non solo), hanno formato una sorta di comunità che, riconoscendosi nei valori di onestà e giustizia del Re di Darkwood, si caratterizza per un entusiasmo che non ha uguali nel mondo dei comics. Come il titolo lascia intuire, è dedicato essenzialmente a questa straordinaria capacità di aggregare - suscitando adesioni viscerali e fenomeni estremi di collezionismo - il documentario “Noi, Zagor” di Riccardo Jacopino, presentato in anteprima a Roma martedì scorso. Nei suoi 70 minuti di durata, il film - che verrà proiettato anche domenica 6 ottobre, sempre a Roma, nell’ambito della manifestazione Romics, per poi uscire in sala il 22 e 23 ottobre - ricostruisce attraverso materiale di repertorio, filmati inediti (un paio dei quali girati in Croazia e in Turchia, nazioni in cui Zagor è molto popolare) e interviste a varie personalità (da Gallieno Ferri al curatore di testata Moreno Burattini) la vicenda editoriale dello Spirito con la Scure, raccontando soprattutto come Zagor costituisca una presenza fondamentale nella vita di tanti individui. Il modo in cui le avventure e il microcosmo zagoriani riescono a incidere nella sfera emozional-sentimentale dei lettori rende l’amore per Zagor molto simile a quello per una formazione sportiva. Difatti gli zagoriani, e il documentario lo mostra, arrivano a indossare - alla stregua di un tifoso di calcio - sgargianti magliette rosse riproducenti il simbolo alato che decora la casacca del loro eroe. Parafrasando la famosa canzone di Venditti sulla Roma, costoro potrebbero cantare: «Grazie, Zagor, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova…».

noizagor locandina

*Articolo pubblicato originariamente su “Libero” del 4 ottobre 2013. Per gentile concessione dell'autore.

Magazine

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:154 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:334 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:826 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1207 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:1464 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:12662 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:1482 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto