Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Fumetto digitale: caratteristiche ed effetti

digitale

di Leandro Amodio. Internet è ormai diffuso a livello planetario, e sul mercato dell'elettronica di consumo è sempre più dilagante la presenza di dispositivi, che permettono di accedervi in completa mobilità, principalmente smartphone e tablet. Il mondo dell'editoria (libri, riviste e, ovviamente, fumetti) non è rimasto indifferente dinanzi a questo fenomeno, destinato a diventare sempre più determinante nel modo di reperire informazioni e nelle attività di svago. Al contrario, ha agito prontamente, adattando la sua offerta, al fine di renderla fruibile anche attraverso questi nuovi strumenti. I vantaggi sono numerosi e coinvolgono vari aspetti. La produzione nel formato digitale è meno onerosa del cartaceo, di conseguenza anche il prezzo finale risulta più conveniente. Vi è poi la possibilità di portare con sé un numero anche elevato di albi o volumi, senza sopportare alcun ingombro, essendo tutti presenti nell'apparecchio e, grazie ai servizi di archiviazione in modalità cloud, senza occupare spazio nella sua memoria. La lettura, soprattutto nel caso dei fumetti, può risultare particolarmente piacevole se la risoluzione è in HD, e facilitata da apposite funzioni come Guided View e la più recente Bubble Zoom di Google. Non dimentichiamo infine, che il mancato utilizzo della carta e quindi un minore consumo di risorse naturali, ha evidenti effetti positivi sul nostro ambiente. Il fumetto digitale tuttavia, crea non poca diffidenza tra gli amanti dell'albo tradizionale, poco propensi a rinunciare al piacere di sfogliare manualmente le pagine, al profumo della carta stampata e, in primo luogo, a tenere fra le mani un prodotto fisicamente tangibile. D'altra parte, anche alcune case editrici propendono per il fumetto cartaceo, in quanto frutto di un lavoro artigianale che, oltre al fascino, conserva sempre il suo valore. Quest'ultimo continuerà ad avere un ruolo predominante nell'ambito del collezionismo e, in generale, dei lettori più legati alle tradizioni. Resta però innegabile, che la maggior parte delle case editrici, a cominciare dalle più importanti, prosegue in misura sempre maggiore, alla produzione digitale di manoscritti e tavole illustrate, considerandola quindi, non una moda del momento, bensì una solida realtà, destinata a conquistare una quota sempre più ampia di mercato.

Magazine

Anacanapana si presenta!

17-04-2017 Hits:384 Autori e Anteprime Redazione

Spazio alle autoproduzioni. SI presenta la rivista Anacanapana! La rivista “Anacanapana”, uscita su carta in due numeri a tiratura limitata nel 2009 e 2012, ripercorre le orme delle vecchie riviste-contenitore, con tante strisce umoristiche ed un po’ di materiale avventuroso. La gestazione è lunga e complessa, comunque alla fine la rivista...

Leggi tutto

Daltanious

11-04-2017 Hits:6713 Cuore e Acciaio Redazione

di Tiziano Caliendo. Lo scenario post-apocalittico è, da sempre, un topos importante nell’immaginario giapponese. Basti pensare a Violence Jack (1973), l’opera seminale del maestro Go Nagai, capace di anticipare di almeno otto anni il fulcro estetico e concettuale della trilogia milleriana di Mad Max, ossia il film Interceptor – Il...

Leggi tutto

Una storia del panopticon – Un capolavoro mancato

10-04-2017 Hits:449 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. L’ospedale psichiatrico di Panopticon Bentham è un edificio antico, lugubre e austero. Un luogo perfetto per racchiudere la sofferenza dei suoi degenti, per contenerne la malattia, ma anche per diventare teatro di eventi sanguinosi e indicibili. Nel 1912 il direttore della struttura, il dottor Bonticou, decretò la...

Leggi tutto

L'Uomo Bagno. Tra fumetto punk ed epica supereroistica.

06-04-2017 Hits:799 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Se credete che Vito Angelo Vacca manchi di tempi comici, che sia fautore di un umorismo ormai obsoleto, oppure se semplicemente avete come metro quello dei fumetti umoristici di tendenza disegnati male, ecco, vi conviene mollare questa recensione e andare a leggere altri articoli. Anzi, se preferite...

Leggi tutto

XXXombies. Porno, Zombie e qualche occasione sprecata.

30-03-2017 Hits:770 Critica d'Autore Redazione

  di Giorgio Borroni. Ai loro occhi rossi, 30 centimetri di dimensione artistica sono solo un hot dog maxi; 2 meloni rifatti disgustoso cibo in scatola, se si buttano in mezzo a una ammucchiata è solo per abbuffarsi! Signori e signori, preparatevi a uno spettacolo mai visto: gli zombie invadono il...

Leggi tutto

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:985 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto