Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Gli Anti-Avengers

di Giuseppe Pollicelli*

Di fronte a una Marvel letteralmente scatenata sul fronte cinematografico (non si contano i film ispirati a Capitan America, Hulk, Iron Man e soci in uscita di qui ai prossimi anni), la rivale storica DC Comics ha deciso di schierare l’artiglieria pesante. Ecco quindi annunciato, per maggio del 2016, il kolossal Batman v Superman: Dawn of Justice, diretto da un regista di sicura affidabilità come Zack Snyder, che ha già in curriculum diversi film ispirati ai fumetti quali 300, Watchmen e L’uomo d’acciaio. Oltre a vedere contrapposti i personaggi simbolo della DC, quel Batman e quel Superman (rispettivamente interpretati da Ben Affleck e Henry Cavill) che a quasi ottant’anni dalla loro creazione restano due tra le icone fumettistiche più riconoscibili del pianeta, la pellicola mette in campo, ed è la prima volta al cinema, il più famoso supereroe di sesso femminile, ovvero Wonder Woman, la quale, al pari di Superman e Batman, è uno dei componenti di più vecchia data della Justice League of America. La presenza di Wonder Woman, pertanto, segna anche il debutto cinematografico del principale supergruppo della DC Comics, appunto la Justice League, che di qui ai prossimi cinque anni si appresta a invadere le sale cinematografiche con varie pellicole in cui si vedranno all’opera, oltre ai tre già citati, personaggi come Aquaman, Flash e Lanterna Verde. Senza dimenticare, a proposito di supergruppi, il previsto esordio su grande schermo di un’altra formazione targata DC, la Suicide Squad, organizzazione segreta che annovera tra le sue file una schiera di ingestibili e bizzarri figuri come Deadshot e Capitan Boomerang. Evidentemente, da parte della DC, si tratta di tentativi di rispondere agli strepitosi consensi che in tutto il mondo, grazie soprattutto al film Avengers: Age of Ultron di Joss Whedon, stanno riscuotendo i Vendicatori della Marvel, particolarmente amati nel nostro Paese come comprova il grande successo della mostra “Avengers: il mito”, visitabile fino al 31 maggio (ma non si escludono proroghe) presso WOW Spazio Fumetto, il museo del fumetto di Milano. Una beffa doppia, per la DC, se si tiene presente che nel creare i Vendicatori, nel 1963, Stan Lee e Jack Kirby si ispirarono precisamente alla Justice League of America, nata tre anni prima e a sua volta filiazione della precedente Justice Society of America, lanciata dalla DC nel 1940. Il mensile “Nocturno”, sempre molto ricco di novità provenienti dal mondo del cinema, nel numero attualmente in edicola regala (oltre a interessanti notizie su un paio di nuovi titoli della Marvel: Ant-Man e I Fantastici Quattro) qualche ghiotta anticipazione riguardante proprio Batman v Superman: Dawn of Justice: «Dalle indiscrezioni virali», riferisce la rivista, «pare che sia Superman ad andar fuori di matto, costringendo Batman all’uso di armi non convenzionali, ché altrimenti non ci sarebbe storia: ampio ricorso alla kryptonite, dunque, e aiuto inaspettato da Lex Luthor (Jesse “Social Network” Eisenberg), sulle cui intenzioni e sulla cui chioma grava il più fitto mistero». Nel medesimo numero di “Nocturno”, curiosamente, vi è anche un’intervista di Manlio Gomarasca a George R.R. Martin nella quale il geniale romanziere americano, creatore della saga de Il trono di spade, dichiara: «Gli Avengers sono un ottimo esempio del perché i gruppi Marvel fossero i migliori: perché c’erano sempre sorprese e colpi di scena». Alla DC Comics, c’è da scommetterci, muoiono dalla voglia di fargli cambiare idea.ù

batman v superman

*Articolo apparso sul quotidiano Libero del 1 maggio 2015. Per gentile concessione dell'autore.

Magazine

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:451 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:773 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:841 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:881 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1270 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1707 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:2072 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto