Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: Off Topic
  • Visite: 7818

Gioca con Fd'A: trova la frase vera

fdaocchialidasoledi Alessandro Bottero

Giochino di fine d’anno per tutti i lettori di Fumetto d’Autore. Una di queste frasi è vera, mentre le altre no. Quale sarà, tenuto conto che la logica di “sostegno acritico a prescindere dai dati di fatto” è la stessa in tutte e tre?

 

Alessandro Di Nocera (?)

«Per me invece non fa giornalismo vero perché è tendenzioso. Se avesse voluto fare - nel caso Comicon-Feltrinelli - giornalismo vero, una volta riscontrata l'esistenza di una ipotetica notizia avrebbe dovuto telefonare a Facta Manent per chiedere delucidazioni. E questo per tutta una serie di fattori che vanno dalle situazioni lavorative all'interno delle librerie Feltrinelli a tutti i disguidi ai quali un'iniziativa del genere potrebbe andare incontro.
Di più: quando ci sono volontà ULTERIORI dietro un articolo (attribuire, di fatto, la patente di incompetenti agli organizzatori del Comicon) per me la questione si chiude.
Io so che dietro all'organizzazione di un Napoli Comicon c'è uno sforzo organizzativo enorme che deve fare i conti con le variabili più probabili e improbabili, dai finanziamenti regionali che non arrivano se non dopo alcuni anni di ritardo, alla logistica, ai contatti con sponsor e patrocinanti vari, eccetera. E per questo ci sono anni che possono essere più tumultuosi e infelici di altri.
E allora? Da persona che conosce Claudio, alino, Antonio e compagnia bella e SA gli sforzi produttivi che cercano di portare avanti, perché dovrei supportare qualcuno che li vuole far passare per degli incompetenti?
In nome di quale oggettività?»

 

Emilio Fede (?)

«Per me invece non fa giornalismo vero perché è tendenzioso. Se avesse voluto fare - nel caso Berlusconi-Ruby - giornalismo vero, una volta riscontrata l'esistenza di una ipotetica notizia avrebbe dovuto telefonare al portavoce della Presidenza del Consiglio dei Ministrti per chiedere delucidazioni. E questo per tutta una serie di fattori che vanno dalle situazioni lavorative del premier a tutti i disguidi ai quali il Premier  potrebbe andare incontro.
Di più: quando ci sono volontà ULTERIORI dietro un articolo (attribuire, di fatto, la patente di criminale a Berlusconi) per me la questione si chiude.
Io so che dietro il lavoro di Berlusconi c'è uno sforzo organizzativo enorme che deve fare i conti con le variabili più probabili e improbabili, dai finanziamenti statali che non arrivano se non dopo alcuni anni di ritardo, alla logistica, ai contatti con sponsor e patrocinanti vari, eccetera. E per questo ci sono anni che possono essere più tumultuosi e infelici di altri.
E allora? Da persona che conosce Silvio Berlusconi e SA gli sforzi produttivi che cerca di portare avanti, perché dovrei supportare qualcuno che lo vuole far passare per un incompetente?
In nome di quale oggettività?»

 

Armando Cossutta (?) 

«Per me invece non fa giornalismo vero perché è tendenzioso. Se avesse voluto fare - nel caso dei Processi di Mosca del 1935- giornalismo vero, una volta riscontrata l'esistenza di una ipotetica notizia avrebbe dovuto telefonare al portavoce del Cremlino per chiedere delucidazioni. E questo per tutta una serie di fattori che vanno dalle situazioni lavorative all'interno della magistratura  sovietica a tutti i disguidi ai quali un'iniziativa del genere potrebbe andare incontro.
Di più: quando ci sono volontà ULTERIORI dietro un articolo (attribuire, di fatto, la patente di dittatore al compagno Stalin) per me la questione si chiude.
Io so che dietro all'organizzazione di un processo del popolo c'è uno sforzo organizzativo enorme che deve fare i conti con le variabili più probabili e improbabili, dai finanziamenti statali che non arrivano se non dopo alcuni anni di ritardo, alla logistica, ai contatti con sponsor e patrocinanti vari, eccetera. E per questo ci sono anni che possono essere più tumultuosi e infelici di altri.
E allora? Da persona che conosce il compagno Stalin e SA gli sforzi produttivi che cerca di portare avanti, perché dovrei supportare qualcuno che lo vuole far passare per un criminale?
In nome di quale oggettività?»

Magazine

Zombie Feast

13-03-2017 Hits:374 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. Allora, c’è un francese, un italiano e un tedesco... no, aspettate, non era così. Ricominciamo: c’è uno sfigato quattrocchi e sua sorella Barbara al cimitero che, ehm... no. No, accidenti, mi confondo... aspettate mi sa che era una via di mezzo. Com’è che era? Gesù, la memoria...

Leggi tutto

Fumetto digitale: caratteristiche ed effetti

03-03-2017 Hits:729 Off Topic Redazione

di Leandro Amodio. Internet è ormai diffuso a livello planetario, e sul mercato dell'elettronica di consumo è sempre più dilagante la presenza di dispositivi, che permettono di accedervi in completa mobilità, principalmente smartphone e tablet. Il mondo dell'editoria (libri, riviste e, ovviamente, fumetti) non è rimasto indifferente dinanzi a questo...

Leggi tutto

Shamo, gli spokon e il cugino che ce l’ha fatta

20-02-2017 Hits:1066 Critica d'Autore Redazione

di Giorgio Borroni. La strada dei manga sportivi giapponesi è lastricata di buone intenzioni: la competizione, infatti, è un teatro più che funzionale perfetto per mettere in scena vicende personali oltre che fungere da metafora a storie di riscatto, magari elogiando lo spirito di squadra o il mettercela tutta per...

Leggi tutto

Pasticcini Marci: alcune tavole in anteprima

19-02-2017 Hits:873 Autori e Anteprime Redazione

Edito da IT Comics, a Cartoomics uscirà il secondo numero di Pasticcini Marci (Albrignani, Sonseri) serie di leggero stampo underground che ingloba satira di costume e parodia attraverso uno stile visivo iconico e un linguaggio moderno e incalzante. A seguire la cover e alcune tavole in anteprima del secondo volume.      

Leggi tutto

RINASCITA DC: MOTIVAZIONI E PRIMI RISULTATI

14-02-2017 Hits:1168 Autori e Anteprime Redazione

  di Leandro Amodio. Con lo scopo di recuperare la recente e sensibile flessione registrata nelle vendite, la DC Comics ha deciso di avviare il progetto Rebirth (Rinascita). Non si tratta, come si potrebbe intuire dal termine scelto, di una totale riscrittura delle origini relative ai personaggi più popolari della casa...

Leggi tutto

In ricordo di Angela Giussani

12-02-2017 Hits:1005 Autori e Anteprime Redazione

Esattamente trent'anni fa, il 12 febbraio 1987, ci lasciava Angela Giussani l'autrice che, insieme alla sorella Luciana, diede vita al mito di Diabolik. Come appassionati della nona arte volentieri condividiamo questo ricordo edito dalla casa editrice Astorina.   ANGELA GIUSSANI A 30 anni dalla morte la casa editrice Astorina ricorda una delle due...

Leggi tutto