Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Il Teorema 2BRA-DLR

teoremaMoleskine #103

La rubrica più politicamente scorretta del fumetto italiano. Appunti di viaggio nel mondo del fumetto, attraverso i suoi protagonisti e l'informazione di settore.

Il Teorema 2BRA-DLR

di Giorgio Messina

Giuseppe Di Bernardo (d’ora in poi 2BRA) sostiene che se lo critichi è perché vuoi il suo posto. Davide La Rosa (da qui in avanti DLR) sostiene che se lo critichi è perché hai qualcosa contro di lui. Insomma, sembra che al prestigioso Asilo Mariuccia, fucina di fini pensatori fumettomondosti, sia stato partorito un raffinato teorema che passiamo di seguito ad enunciare: “chi ti critica è perché ha qualcosa contro di te”. Roba da fare invidia pure al Marchese del Grillo e al suo imperituro “io so' io e voi non siete un cazzo”. I pentastellati sono avvertiti: il fumettomondo aveva già inventato da tempo i fondamenti della democrazia grillina. Il corollario al teorema è consequenziale: “esistono solo critiche positive, le critiche negative dunque sono celano secondi fini e sono di natura dietrologica”. Nel fumettomondo le dinamiche del consenso si basano su ben altre regole rispetto al mondo esterno (anche se parlare dell’esistenza di un mondo esterno al fumettomondo è già di per se eretico…).

Il Teorema 2BRA-DLR è però applicabile solo a una ristretta cerchia. Questa immunità dalle critiche e questo consenso plebiscitario per default non sono mica appannaggio di qualsiasi autore fumettomondista. Mal me ne incolse, infatti, quando ho osato definire questi “illuminati” - Adam Kadmon mi perdonerà se gli rubo il cavallo di battaglia - come il “club degli insuccessi di successo”. Costoro (a cui si applica il Teorema 2BRA-DLR) invece sono i veri poteri forti, il gruppo Bilderberg formato fumettomondo. Sono una casta. Sono dei predestinati.Sono l'ultima cena in seduta permamente dove tutti sono allo stesso tempo cristo e giuda, dove tutti si sorridono vicendevolmente e sono pronti a tradirsi in qualsiasi momento.

Loro non plagiano, omaggiano. Sono coloro che decidono chi lavora e chi no, quale progetto editoriale vedrà la luce e quale è destinato all’oblio, e fanno ciò a loro immagine e somiglianza. Perche per loro i dati di vendita sono solo variabili insignificanti nell’equazione che ne determina l’importanza a prescindere. Se poi un loro fumetto fallisce in distribuzione, c’è solo un unico colpevole: l’editore. I lettori per loro sono solo una maggioranza silenziosa su cui mettere il cappello alla bisogna. Dei gusti dei lettori, poi, costoro sono gli interpreti certi, senza se e senza ma. I lettori vogliono leggere i loro fumetti. Questa verità è indiscutibilmente dogmatica.

Sono l’uovo e la gallina allo stesso tempo. Sono il problema e la soluzione. Sono il migliore risultato conseguito da una critica on line clientelare, prona e deferente che, per più di un decennio senza contraddittorio alcuno, ha applaudito a qualsiasi mediocrità fumettistica prodotta da questa gente pur di ottenere anche loro un posto di lavoro nel settore.

Per risolvere il Teorema 2BRA-DLR c’è una sola soluzione: o sei con loro o contro di loro. Perché loro non vogliono lettori intelligenti. Non vogliono una critica onesta intellettualmente. Vogliono leccaculo. E tutto questo mentre si vende sempre di meno, mentre il bordo dell'abisso è lì a quattro passi.

Ps: si badi bene che il teorema prende il nome da due di costoro, ma essi sono in tanti, sono una ricca tavolata. Sono tra noi.

Pps: il giorno 2 maggio 2013 si celebrerà il funerale di Moleskine. Siete tutti invitati.

Ppps: tranne il Pps, tutto il resto di questo articolo non è da prendere sul serio. Forse.


Moleskine #102 bis

La rubrica più politicamente scorretta del fumetto italiano. Appunti di viaggio nel mondo del fumetto, attraverso i suoi protagonisti e l'informazione di settore.

Magazine

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:288 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:424 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:435 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto

I voli pindarici di Mister No

10-11-2017 Hits:602 Critica d'Autore Redazione

      In requiem del pilota Jerry Drake, paladino dei diritti umani nel fumetto italiano: verso il rilancio! Premessa: i vecchi nostalgici lo rivorrebbero dal 380. Difatti non tutte le cose, in ossequio alla realtà non (o anti ?) relativa, cominciano dallo 0 e proseguono direttamente con l’1, per poi giungere al 2...

Leggi tutto

C’è del Ferro in questo fumetto. Intervista alla casa editrice Ferrogallico

31-10-2017 Hits:1113 Autori e Anteprime Redazione

Di Alessandro Bottero Quando nasce una nuova casa editrice non si può che essere contenti. Significa che nonostante la crisi ci sono ancora  pazzi innamorati del fumetto. Ferrogallico è una casa editrice nata nel 2017, abbastanza snobbata da critica e pubblico (almeno quello che agita il mondo dei social) perché si...

Leggi tutto

Sulle orme di Magnus: intervista a Gabriele Bernabei (saggista e promotore del Magnus Day)

04-10-2017 Hits:1802 Autori e Anteprime Redazione

  di Giorgio Borroni. Nell’era di internet l’esperienza del fumetto si può vivere in tanti modi, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Uno può essere un semplice lettore, un collezionista che con un semplice click può procurarsi più facilmente di una volta ciò che cerca, il professionista della tavola disegnata o sceneggiata...

Leggi tutto

Intervista ad Alessio Riolo, organizzatore di Palermo Comicon

21-09-2017 Hits:2039 Reportage Redazione

  Di Alessandro Bottero Palermo Comicon è arrivato alla terza edizione, e quest’anno si presenta particolarmente interessante. Prima di immergerci nella kermesse ecco quattro chiacchiere con il direttore/organizzatore/imperatore Alessio Riolo, che insiste & persiste nel promuovere il fumetto nell’antica terra di Trinacria.  Tra un’arancina e una cassata ecco la saggezza delle sue...

Leggi tutto