Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

IL CINECOMIC E I SUOI EFFETTI MULTIMEDIALI

 

 cinecomic

di Leandro Amodio. Il termine Cinecomic è piuttosto recente, ed è stato coniato in seguito al susseguirsi di numerosi film, tratti dalle avventure di noti personaggi dei fumetti, pubblicati principalmente da Marvel e DC, ma a volte anche da altre case editrici, non necessariamente d'oltreoceano. Si tratta di pellicole che, nella maggior parte dei casi, registrano incassi notevoli ai botteghini, ma si sono verificate anche situazioni, in cui i risultati si sono rivelati al di sotto delle aspettative. In realtà nelle sale cinematografiche, si sono viste proiezioni di questo tipo, finanziate da studi prestigiosi, già nella seconda metà degli anni '70 (un esempio per tutti il primo Superman interpretato da Christopher Reeve), ma anche un decennio prima se includiamo le produzioni giapponesi (Ultraman, Il ritorno di Diavolik, quest'ultimo ispirato al personaggio di Fantaman). È a partire dai primi anni del 2000 però, che le uscite sono diventate sempre più assidue, con differenti reazioni da parte degli spettatori. La critica più esigente lamenta un'eccessiva enfasi attribuita agli effetti speciali e le scene d'azione, mentre, a loro parere, la storia potrebbe mostrare una più ragguardevole consistenza. Pur volendo prendere atto di questo punto di vista, va tenuto presente che si tratta comunque di lungometraggi destinati soprattutto ai più giovani e, ovviamente, a chi da giovane ha letto le imprese da cui traggono ispirazione. Diventa naturale pertanto, soffermarsi su quegli elementi caratterizzati da un maggiore impatto visivo. Ritengo tuttavia, che tali perplessità vadano riesaminate, se trasferiamo il discorso alle serie tv e quindi al piccolo schermo. È innegabile che le numerose proposte, sono conseguenza del gradimento dei Cinecomic da parte del pubblico, ma penso che nello specifico sia doverosa una distinzione. Se da un lato abbiamo serial televisivi interessati ancora all'avventura allo stato puro (Flash, Arrow, Supergirl), ne esistono altri invece (Gotham, Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage) le cui trame, oltre a offrire azione e suspense, non disdegnano argomenti di una certa rilevanza, destinati a un pubblico più maturo. Una scelta questa, che è stata premiata da commenti positivi, provenienti anche dalla stampa specializzata. Sappiamo bene però, che il video è condizione necessaria anche per un'altra forma d'intrattenimento, rappresentata dai Games (videogiochi). Marvel e DC, ma non solo, li hanno sfornati copiosamente, tutti dedicati ai protagonisti delle loro testate. Anche questo è chiaramente dovuto all'affermarsi dei Cinecomic, nel panorama cinematografico mondiale. E non dimentichiamo infine, l'azione più ovvia sugli articoli da cui direttamente hanno origine, ovvero i fumetti. Non è possibile infatti escludere, che l'incremento nelle vendite di molti albi, sia dovuto proprio all'effetto promozionale delle pellicole che gli stessi hanno partorito. Da tutto ciò si evince, il riflesso favorevole dei Cinecomic sull'intera industria dell'intrattenimento che, coi prodotti multimediali da essi derivanti, ha ormai notevolmente ampliato il suo bacino d'utenza, scoprendosi in grado di soddisfare anche i gusti più ricercati.

 

Magazine

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:698 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto

DAIAPOLON: piccola storia di un grande robot rivoluzionario

07-06-2017 Hits:11777 Cuore e Acciaio Redazione

  di Tiziano Caliendo. Esistono opere che entrano di prepotenza nel palinsesto immaginario della cultura pop, ottenendo un successo fulmineo e dirompente. Alcune di esse perché ricoprono un indiscutibile ruolo pionieristico in un determinato mercato, come il caso di UFO Robot Grendizer in Italia, altre perché è destino che la riforma e...

Leggi tutto

Cagliostro E-Press distribuito in esclusiva da Manicomix

02-06-2017 Hits:791 Autori e Anteprime Redazione

Comunicato dell'Editore L’Associazione Culturale Cagliostro E-Press è felice di comunicare la firma dell’ accordo di distribuzione in esclusiva stipulato con Manicomix.     Questa partnership ha l'obiettivo di rafforzare la presenza dei fumetti made in Cagliostro nelle fumetterie italiane, dando ulteriore slancio a quella che è la "mission" ultima dell’Associazione, ovvero dare massima visibilità...

Leggi tutto

Novegro 2017 Spring Edition - Festival del Fumetto

27-05-2017 Hits:1224 Reportage Redazione

di Leandro Amodio. Nelle giornate del 20 e 21 maggio, il Parco Esposizioni di Novegro, frazione del comune di Segrate (MI), ha ospitato il Festival del Fumetto Spring Edition 2017. Dinanzi alla biglietteria, la fila era interminabile (per fortuna avevo l'accredito stampa), e l'interno era gremito di gente di tutte...

Leggi tutto

Intervista a Pietro Gandolfi, autore di The Noise

25-05-2017 Hits:1375 Autori e Anteprime Redazione

A cura di Giorgio Borroni Nel fumetto italiano da edicola l’horror manca da un bel po’. E io intendo l’horror vero, quello crudo e crudele che ti prende subito alla carotide senza neanche annunciarsi. Insomma, non mi riferisco all’horror patinato, lontano dall’underground che sfocia nel fantasy o se la cava con...

Leggi tutto

Intervista a Paolo di Orazio, il pioniere dell’horror estremo in Italia

12-05-2017 Hits:1521 Autori e Anteprime Redazione

di Giorgio Borroni Da ragazzi li nascondevamo sotto il letto dai rastrellamenti, guardavamo con un occhio le loro pagine e con l’altro la porta della camera: questo per percepire ogni minimo movimento ed evitare di essere colti in flagrante mentre li sfogliavamo. No, non erano i banali giornalini porno, erano opere che...

Leggi tutto