Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Tornano i Sottotitolati di Greg

di Giuseppe Pollicelli**

L’idea alla base del fumetto I Sottotitolati di Claudio “Greg” Gregori, noto al grande pubblico come componente (è quello alto) del due comico denominato Lillo & Greg ma altresì musicista (nella band Latte e i suoi derivati), scrittore umoristico, commediografo e appunto fumettista, è di una semplicità assoluta. E però, come spesso succede con le cose semplici (che non vuol dire facili), funziona. E bene. Cos’ha fatto Greg con I Sottotitolati, i cui episodi sono stati ora integralmente raccolti in un libro (pp. 72, euro 14) delle edizioni Mompracem? Ha recuperato - siamo pronti a scommetterci - una trovata dei tempi della scuola, quando di sicuro realizzava dei fumettini con la penna biro durante le ore di lezione, e l’ha proposta (con successo) a un pubblico anche extrascolastico. L’idea è questa: mostrare coatti, marginali ed energumeni romani mentre si esprimono nel modo più volgare e sboccato che si possa immaginare (l’unico possibile per tali individui) e poi “tradurre” in un italiano fintamente forbito questi sproloqui, ricorrendo di continuo alla figura retorica dell’eufemismo e suscitando la risata attraverso l’espediente del contrasto. È assai probabile che tanti italiani, quando erano scolari, si siano cimentati a loro volta in simili imprese creative, eredi dirette della tradizione goliardica, ed è verosimile che molti studenti vi si cimentino oggi. Da un punto di vista anagrafico, perciò, I Sottotitolati può riscuotere un gradimento trasversale. Ma può riscuoterlo anche da un punto di vista sociale, poiché è in grado di allietare tanto il beneducato (che riderà di coloro che ritiene socialmente inferiori) quanto il rozzo, il quale - compiacendosene - si identificherà nei protagonisti. Quanto all’utilizzo del romanesco, non costituisce certo un problema, essendo la calata romana - grazie soprattutto alla sua continua presenza nei media - una sorta di koinè dell’Italia contemporanea. Insomma, qualora non si fosse capito, I Sottotitolati è un fumetto co’ li controcojoni*.

* Un esempio di letteratura disegnata dall’elevato valore contenutistico e formale.

i sottotitolati

** Articolo tratto da “LiberoVeleno” (inserto satirico del quotidiano Libero) del 3 novembre 2013. Per gentile concessione dell'autore.

Magazine

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #04

07-08-2017 Hits:458 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Tanto fu il successo da parte dei MOTU - che ricordiamolo sempre, è l’acronimo di Masters of the Universe -, che addirittura vennero suddivise in  ben 4 schiere di guerrieri. Una votata al bene, le altre tre votate al male: gli eroi di Eternia;...

Leggi tutto

Intervista ad Andrea Manfredini, nuovo Direttore Editoriale di Cagliostro E-Press

01-08-2017 Hits:776 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Di recente alla Cagliostro E-Press c’è stato un cambio di ruoli nella direzione editoriale e la patata bollente è passata ad Andrea Manfredini, già creatore del super eroe sopra le righe Lo Scarafaggio e al timone della serie fantascientifica "Incrociatore Stellare E. Salgari".Oggi abbiamo il piacere di torchiare...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #03

26-07-2017 Hits:844 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Il cartone animato di He-Man è composto da due serie di 65 episodi ciascuna (per un totale di 130 episodi e ne era prevista pure una terza serie, che però non fece in tempo mai a vedere la luce in quanto i giocattoli non...

Leggi tutto

Gravetown 10th. Intervista a Paolo Zeccardo

25-07-2017 Hits:884 Autori e Anteprime Redazione

Di Giorgio Borroni Vi ricordate “Kickboxer”? Già, il film che lanciò Jean Claude Van Damme e che hanno di recente rifatto (male) con più budget e meno idee? Ecco, io quando da piccolo lo vidi al cinema ne rimasi estasiato: un tizio occidentale andava in Tailandia e faceva nero Tong Po, il...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #02

11-07-2017 Hits:1276 Off Topic Super User

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) La dirigenza della Filmation era composta da tre persone: la coppia Lou Scheimer e Norm Prescott (adesso entrambi defunti), e il direttore artistico Hal Sutherland. Nel 1981 uscì BLACKSTAR (un cartone di genere fantasy), composto da 13 puntate, che però si rivelò un fiasco...

Leggi tutto

Masters of the Universe: storia di un cult - Parte #01

04-07-2017 Hits:1722 Off Topic Davide Mosciaro

di Davide Mosciaro (QUI trovate le altre puntate) Se esiste un’icona mondiale, per quanto riguarda la sezione giocattoli e cartoni, che hanno trasformato una semplice moda in un vero a proprio ‘dogma’, He-man and The Masters of the Universe rappresenta, almeno al pari dei Transformers, uno dei pilastri di maggior successo degli...

Leggi tutto

Intervista a Gino Udina

23-06-2017 Hits:2080 Autori e Anteprime Redazione

    Di Giorgio Borroni Dare un’occhiata agli scaffali dei fumetti in edicola negli anni ’90 era davvero un’esperienza. Usciva di tutto e di più: si andava dai cloni dei personaggi bonelliani più in voga, si passava ad antologici che contenevano delle vere perle o nefandezze grafiche e si finiva con albi dal...

Leggi tutto