Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

RIKUDO ( edizioni J-POP Manga)

rikudo

Qualche settimana fa ho visto “Creed”, film in cui il figlio non riconosciuto di un famosissimo pugile decide di seguire le orme del padre. Forse anche per tale ragione, la copertina di questo manga mi ha indotto a ritenere di trovarmi di fronte a qualcosa di già visto o comunque alla storia di un giovane che vuole diventare campione del mondo di pugilato.
E poi mi sono dovuta ricredere.
Riku Azami vive da solo con il padre e, quando un esponente della yakuza, Kyosuke Tokorozawa, bussa alla loro porta fino a sfondarla per chiedere la restituzione del prestito “generosamente” offerto dalla propria organizzazione. Ciò che si para davanti agli occhi del malavitoso, lo sbigottisce: il bambino prende a pugni il corpo del padre, penzolante da una trave del soffitto. Alla domanda “Cosa fai, Riku? … Perché colpisci il corpo di tuo padre?”, il piccolo senza esitazione risponde: “Volevo provare a vendicarmi... per tutte le volte che l'ha fatto lui”. In questa singolare situazione, Riku riceverà da Tokorozawa la prima lezione di pugilato: come sferrare un jab. A sue spese, con una rovinosa caduta a terra, Riku impara bene quel movimento, che gli salverà la vita dall'assalto del compagno senza scrupoli di una madre tossicodipendente e priva di qualsiasi affezione naturale nei confronti del figlioletto.
Riku ucciderà per sopravvivere, ma questo comporterà essere ospite di una “scuola speciale”, tra i cui obiettivi vi è quello di aiutare i bambini a riprendersi dai lividi che i grandi hanno impresso nella loro carne e nella loro anima, ma lui ha altri progetti: vuole diventare più forte, per imparare a proteggere quello che ha, e per farlo deve far in modo che le sue mani diventino come quelle di Tokorozawa, uomo a cui sente di dovere molto e a cui tiene più del suo primo incontro di pugile professionista.
Avevo sonno quando ho iniziato a leggere questo manga, ma sono bastate le prime dieci pagine per svegliarmi del tutto e tenermi incollata fino alla fine per la sua forza narrativa e l'inevitabile coinvolgimento emotivo. Scene dirette e crude, tra cui anche una violenza sessuale perpetrata ai danni di un'insegnante di Riku, ne sconsigliano vivamente la lettura ai giovanissimi, ma per tutti gli altri questo manga rappresenta l'occasione di leggere una storia che vale la pena di conoscere...

 

RIKUDO di Toshimitsu Matsubara, edizioni J-POP Manga, b/n, sovracopertina, Euro 6,00. In prosecuzione.

banner2 sturiellet

Magazine

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:131 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:1829 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:1965 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:1135 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:1713 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:1354 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:1628 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto