Logo

ART OPS (RW Lion)

art opsDi Matilde Losani

La storia è estremamente originale: le opere d'arte sono dotate di vita propria ed entrano a far parte del mondo reale, confondendosi con i comuni mortali. È quello che accade a Lisa (la Monna Lisa di Leonardo Da Vinci) tratta in salvo dalla squadra speciale “Art Ops”, guidata dalla straordinaria Regina Jones, perfetto simbolo dell'emancipazione femminile degli anni Sessanta. Improvvisamente i componenti della squadra spariscono nel nulla e toccherà a “Il Corpo” provvedere alla sicurezza di Lisa, che nel frattempo ha iniziato a godersi la vita. Ma Il Corpo, per quanto dotato di molteplici poteri, non può pensare a tutto e così impone a Reginald (in cui riecheggiano le inconfondibili fattezze di James Dean...) di collaborare con lui. Piccolo dettaglio di rilevanza capitale: Reginald è il figlio ribelle di Regina Jones, la quale ha salvato la vita del figlio (ma non della fidanzata dello stesso) dopo una violenta aggressione, a seguito della quale subisce l'amputazione del braccio destro, sostituito “artisticamente”. L'ho letto volentieri, ma in alcuni punti faticosamente. Brillante, ma a volte tanto da abbagliare il lettore.

 

ART OPS di Simon, Allred, Brundage, pubblicato da Lion. Brossura, colori, Euro13,50.

 

banner2 sturiellet

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.