Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Marvel 1602 (Panini)

Marvel1602di Leandro Amodio. Nell'anno che dà il titolo a quest'opera, il Regno d'Inghilterra è alla mercé di misteriosi cataclismi, che lasciano preludere a un'imminente fine del mondo. Sul trono c'è la regina Elisabetta I, ormai gravemente malata e con la mente satura di fobie. Il compito di vegliare sulla sua incolumità, è affidato a due personaggi diametralmente opposti. Sir Nicholas Fury, informatore di Sua Maestà, dai metodi alquanto pragmatici, e il Dottor Stephen Strange, suo medico personale, che agisce per vie più misteriose. È proprio lui a essere stato informato, dell'esistenza di un misterioso oggetto custodito a Gerusalemme, il cui potere è tale che, se finisse nelle mani sbagliate, le conseguenze potrebbero essere disastrose. Il volere della regina è che venga portato in madrepatria, e Fury dovrà occuparsi del trasferimento. Suo uomo di fiducia è un giovane di nome Peter con la passione per i ragni, e per quanto riguarda l'esecuzione del trasporto invece, incaricherà un cantastorie non vedente, ma che all'occorrenza mostra abilità fuori dal comune, da lui chiamato Sir Devil. Il manufatto in questione però, fa gola a molti altri stati, tra cui Latveria, governata dal Conte Otto Von Doom, detto "il bello". In questa ricostruzione non viene dimenticata la Santa Inquisizione Spagnola, ma stavolta i perseguitati sono i cosiddetti esseri occulti, individui che fin dalla nascita possiedono misteriosi poteri, considerati di natura demoniaca. Per questi poveri oppressi, l'unico rifugio è l'istituto pedagogico del dottor Carlos Javier, che gode della segreta solidarietà di Fury. All'entrata della struttura è presente una scritta in latino, che tradotta significa "Tutte le cose mutano, e noi mutiamo con esse". Numerosi sono i noti supereroi e villain della Marvel che incontriamo durante la narrazione, i cui caratteri e "modus operandi" subiscono l'influenza del cupo contesto storico in cui vivono, ma proprio per questa ragione, il lettore viene costantemente incuriosito e reso desideroso d'incontrarli in queste insolite vesti. Ad aver concepito tutto questo è il genio di Neil Gaiman, autore dell'acclamata serie a fumetti Sandman e del pluripremiato romanzo American Gods, da cui è stata tratta una serie tv attualmente in produzione, e a partire dalla sua idea poi, altri autori si sono cimentati in questa sfida. Il volume racchiude tutte le storie appartenenti all'universo 1602, comprese le due serie inedite dedicate ai Quattro del Fantastick e al Ragno. Con Marvel 1602, la Casa delle Idee ha partorito un'opera, che dimostra come le sue creature siano in grado di preservare la loro brillantezza, indipendentemente dall'incedere del tempo, perfino quando questo procede all'indietro, e di certo non lascerà indifferenti i suoi affezionati fan.

Titolo: Marvel 1602

Editore: Panin Comics

Autori: Artisti Vari

Pagine: 576

Formato: 17x26 - Cartonato - Colore

Prezzo: Euro 17,99

Magazine

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:1246 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:778 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:2688 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:2764 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:2535 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:2786 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:2015 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto