Logo

L'approdo

approdo

di Ilaria Ferramosca

Un viaggio lungo secoli

L’Approdo, non è una storia tra le ultime uscite, è infatti una pubblicazione del 2008. Non è quindi “un” (o una... o come lo si voglia scrivere) graphic novel recente dal punto di vista editoriale, ma lo è certo sotto il profilo della tematica, poiché il problema dell’immigrazione è qualcosa di sempre vivo e contingente.

Shaun Tan, di origine malese, pluripremiato autore di questa storia silente, in cui l’assenza di dialoghi urla del coro di numerose voci, descrive in maniera precisa e puntuale il viaggio di un uomo verso un paese sconosciuto. Un uomo che è suo padre e al tempo stesso molti altri individui, dalla fine dell’ottocento a oggi, la cui vita è stata sbalzata altrove.

Il protagonista è infatti una sorta di simbolo, l’emblema di tutti gli emigranti, e con altrettanti di essi egli s’incontra durante il proprio percorso. Le ragioni della diaspora possono essere di vario genere: necessità di far fortuna, sfuggire a maltrattamenti, inseguire la libertà, ricongiungersi a persone amate, ma la sostanza è sempre e solo una: la ricerca di qualcosa.

Attraverso questo racconto così vero, possiamo godere di chimeriche allucinazioni e metafore; di suggestioni in cui il realismo fotografico e cinematografico, dato da immagini e inquadrature, si mescola a luoghi fantastici e simboli, scelti per raccontare il trascorrere dei giorni, il passare delle stagioni o degli anni, i sentimenti e gli stati d’animo. Come la solitudine e la nostalgia, rappresentate da foto e riproduzioni di ambienti familiari compressi in valigie di cartone; o la speranza e l’attesa, trasfigurate in animali totemici.

Una narrazione basata interamente sull’inferenza del lettore e sulla capacità di scandire il tempo muovendo i fotogrammi da momento a momento; nuvole che si modificano nel cielo e fiori che sbocciano e appassiscono, il tutto bloccato da istantanee dalle tinte ingiallite o violacee. L’Approdo è più di un fumetto, è un album di vecchie foto e al tempo stesso è quasi un libro pop-up, in cui ad essere tridimensionali qui, non sono le immagini, ma le emozioni: quelle dell’autore, dei protagonisti e dei lettori, fuse in un tutt’uno inscindibile.

 

Titolo: L’Approdo

Disegni: Shaun Tan

Editore: Elliot

Prezzo: €22,00

Pagine: 128

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.