Logo

Una tomba per le lucciole

tombalucciole[04/02/2010] » Kappa Edizioni e Ronin Manga presentano il capolavoro di Akiyuki Nosaka

Parzialmente basata sulle personali esperienze dell’autore durante la Seconda Guerra Mondiale, esce ora in Italia grazie a Kappa Edizioni/Ronin Manga il manga Una tomba per le lucciole che ha ricevuto il prestigioso Premio Naoki Sanjugo nel 1967. Il manga è stato trasposto nel 1988 nell’omonimo film d’animazione diretto da Isao Takahata (celebre per “Heidi”, “Anna dai Capelli Rossi”, “Ponpoko”) e, di nuovo, in uno struggente film dal vivo nel 2005 prodotto dalla NTV.

Giugno 1945, Seconda Guerra Mondiale: le forze armate americane attaccano il Giappone con bombe incendiarie, riducendo a immensi roghi interi villaggi fatti di case di legno. Seita è ancora un bambino, e non capisce quello che gli sta accadendo intorno, e durante la fuga per la sopravvivenza con la sorellina Setsuko, perde di vista la madre.

Questa è la drammatica epopea di due bambini, costretti a vagare soli tra le macerie di Kobe, un paese ridotto in cenere, ed è una denuncia contro gli orrori di qualsiasi guerra, che come al solito colpisce soprattutto gli innocenti.

Akiyuki Nosaka (Kamakura, 1930) è deputato presso l’Alta Camera dei Consiglieri della Dieta del Giappone, oltre che articolista, romanziere, cantautore (con lo pseudonimo di Claude Nosaka) e sceneggiatore (con lo pseudonimo di Yuko Aki).

 

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.