Logo

Viaggio nella crisi

identitycrisis[29/06/2010] » L'analisi di Paolo Accolti Gil

Il caso dell'appello della fumetteria palermitana AltroQuando ha aperto uno spaccato crudo sulla crisi delle fumetterie e dell'intero sistema fumetto italiano. Da lì, Fumetto d'Autore ha deciso di iniziare un "ideale" viaggio attraverso la crisi e i suoi perchè visti con gli occhi di chi fa parte del sistema fumetto. La prima tappa che vi proponiamo è un articolo di Paolo Accolti Gil in cui, l'editor e traduttore di ItalyComics, tra le altre cose dice:

(...) Immaginate di essere un piccolo editore (quanto insisto su questo “piccolo”, un motivo c’è…), pubblicate tre quattro titoli al mese, i numeri del venduto non sono mai stati granchè e all’improvviso vi trovate un ulteriore calo del 20-30%. Che fate, chiudete? Al limite sì, oppure vi fermate in attesa di tempi migliori, tanto siete abituati a rimetterci o, magari, proprio per questo andate avanti cercando di inventarvi qualcosa, insomma, non VIVENDO di editoria avete ampi margini di scelta. Ora immaginate di essere un grande, grandissimo editore, con almeno cento titoli mensili e decine di dipendenti…e vi arriva la stessa legnata: che fate? Come reagite? (...)

L'articolo completo potete leggerlo QUI.

Se rappresentanti di editori e/o fumetterie o altri addetti ai lavori volessero partecipare al dibattito con le loro esperienze riguardanti la crisi delle fumetterie e del sistema fumetto inviando un articolo, possono proporne e concordarne la pubblicazione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Fumetto d'Autore vuole sapere cosa ne pensa il mondo del fumetto di come la crisi sta attanagliando l'intero sistema fumetto.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.