Logo

Aurea in difficoltà: pesce d'aprile in ritardo???? Oooops. no... è tutto vero!

fdaocchialidasoledi Alessandro Bottero

Un editoriale? No. Una precisazione, o meglio  "il punto di vista del direttore su un caso specifico" o meglio ancora "un corsivo".

Allora….ci becchiamo insulti e lamentele perché SCHERZANDO abbiamo fatto un pesce d’aprile che coinvolgeva l’Aurea. Questo il 1 aprile. Poi su Lancio Story uscito il DUE aprile si legge che visti i  pessimi risultati di vendita di quattro nuove testate uscite l’anno scorso (cose di cui qui su Fumetto d’autore avevamo già parlato) succederà questo: Unità Speciale Seconda Serie chiude con il 6 in uscita questo mese e  le  restanti storie non pubblicate in monografico saranno pubblicate a  puntate di 16 pagine su Skorpio (ma guarda…..proprio come dicevamo noi…)-  Master Comix, Gli Integrali e Bob Morane probabilmente passeranno ad una periodicità trimestrale o anche più dilatata.

Adesso mi dovete spiegare perché se Fumetto d’Autore scrive che una testata vende poco spala merda, e poi quando quella testata chiude perché vende poco nessuno riconosce che avevamo ragione. Che Unità Speciale e Bob Morane vendessero poco lo dicevamo non perché ce l’abbiamo con l’Aurea, ma perché abbiamo i dati. E i dati non ce li inventiamo, come invece dice qualche opinion leader.

Che la realtà superi la fantasia è ormai un dato di fatto, e in questo particolare addirittura la realtà supera un pesce d’aprile.

Ultima considerazione: queste chiusure (perché siamo onesti…anche Bob Morale, Master Comix e Integrali chiuderanno) dimostrano una volta di più come Internet e i commenti che ci sono sui Forum o sui blog non sono assolutamente indicativi della realtà. Gli Integrali e Master Comix sono stati invocati, implorati, sollecitati, richiesti da tutti quelli (10? 20? Che scrivono sui forum. Sembrava che fossero la cosa più importante che potesse capitare al mondo del fumetto NELLE EDICOLE. Sembrava che se l’Aurea non pubblicasse Integrali  o Master Comix fosse stupida perché si negava decine di migliaia di copie vendute sicuramente. Idem Bob Morane. Quando è uscito ci fosse stata una parola negativa. Tutti a lodare la cosa, a elevare laudi e canti di visibilio. Basandosi sui commenti dei lettori di Internet Bob Morane, Master Comix e le altre pubblicazioni Aurea dovrebbero dovuto vendere 50.000 copie a numero, perché sono tutte “ben fatte, importantissime, fondamentali,  interessati” e così via. Poi però scoprì che le cose non stanno così e chei numeri dicono il contrario.

Conclusione? Un editore serio non deve prendere minimamente in considerazione i commenti che si leggono su Internet.  Anzi… spesso quello di cui si parla bene è la prima cosa a chiudere (vedi anche il caso di Davvero, che probabilmente non supererà il numero 6)

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.