Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

  • Categoria: BD
  • Visite: 5653

Historica 52 - Il Fronte Orientale – terra bruciata

mondadori comicsRiceviamo e Pubblichiamo.

Mondadori Comics presenta: “Il Fronte Orientale – terra bruciata”

cinquantaduesimo volume di Historica, in edicola, libreria, fumetteria e on line dal 3 Febbraio 2017

 

Mondadori Comics presenta “Il Fronte Orientale – terra bruciata ” di Olivier Speltens. Il volume sarà in distribuzione nelle edicole, fumetterie, librerie ed on line dal 3 Febbraio 2017 a 12,99 euro.

La Storia:

Autunno 1943, a seguito della sconfitta nella battaglia di Kursk l’esercito tedesco comincia la sua lunga ritirata, inseguito dall’armata rossa. Nel disperato tentativo di ritardare l’inevitabile. L’unica tattica possibile sembra quella della “terra bruciata”, razziando e dando fuoco a interi villaggi in ucraina. L’anno successivo la situazione è ormai disperata per i tedeschi e il fanatismo nazista spinge il popolo all’ultimo sacrificio: anche gli adolescenti sono chiamati alle armi e spediti al fronte orientale. Nemmeno la distruzione dei ponti sull’Oder, a soli 90 km da Berlino, può evitare la disfatta e la caduta della capitale. Un fumetto crudo e realistico, che ha come testimoni gli sconfitti dell’ultima Grande Guerra Mondiale.

“Soldato sovietico, comportati in modo che non soltanto i tedeschi di oggi, ma i loro lontani discendenti tremino, ricordandosi di te.”

Il generale sovietico Zukov, prima della battaglia di Berlino

 

L’ Autore:

 

Nato l’11 dicembre 1971 a Uccle, in Belgio, dopo studi artistici si interessa di fumetto e pubblica la sua prima serie, Larmes de pourpre, per i testi di Jean-Louis Dupriez (Éditions Joker, Bruxelles). È poi la volta del fantascientifico M.99, per i testi di Pascal Laye. Deciso a sfruttare la sua passione per la Seconda guerra mondiale, Speltens propone all’editore svizzero Paquet L’armée de l’ombre, di cui è autore completo, raggiungendo in Francia il successo di critica e di pubblico.

 

 

La Linea Editoriale:

Historica racconta i grandi eventi della Storia e i suoi protagonisti attraverso le tavole di straordinari maestri del fumetto internazionale.

In edicola, fumetteria e libreria, Historica propone in volumi cartonati di grande formato e a colori, la migliore produzione a fumetti del genere storico.

Capolavori inediti e grandi successi internazionali per rivivere i momenti più epici della Storia a un prezzo di 12,99 euro.

Historica raccoglie i migliori racconti a fumetti prevalentemente di scuola francese. Guerre, battaglie e avventure sono i temi, tutti ambientati in contesti storici rigorosamente documentati, trattati dai più noti maestri del fumetto che elevano la narrazione a un livello di qualità artistica celebrato dalla critica e accolto con grande favore dal pubblico di tutto il mondo.

Historica è un’opera che attrae sia il pubblico più adulto, interessato alla Storia, sia gli appassionati di fumetti desiderosi di un’edizione curata, aggiornata e di elevato valore grazie a titoli inediti, introvabili o già pubblicati in formati che non hanno reso giustizia della qualità artistica.

La grande Storia narrata dai capolavori a fumetti.

                  mondadoricomics.it       Facebook.com/mondadoricomics        @MondadoriComics

 

 

Magazine

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:671 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:588 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto

L'Intervista - Paul Izzo, sceneggiatore per tutti i gusti

15-12-2017 Hits:9487 Autori e Anteprime Giorgio Borroni

Oggi, qui in esclusiva su Fumetto d’Autore ho il piacere di intervistare un fumettista a 360 gradi, che può vantare esperienze che vanno dalla pubblicazione indipendente su web fino a collaborazioni con una testata del calibro di Diabolik. Ladies and Gentlemen, ecco a voi… Paul izzo! FdA: Benvenuto su FdA, Paul, tolgo...

Leggi tutto

BERSERK: LUCI E OMBRE

27-11-2017 Hits:11157 Critica d'Autore Redazione

  Di Giorgio Borroni Un paio di anni fa, quando ancora frequentavo i gruppi facebookiani relativi ai fumetti, mi capitò di esprimere un paio di mie idee sulla deriva presa da Berserk, il celebre manga di Kentaro Miura. La fauna che più spesso è attiva sui social, si sa, per una bella...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 2

21-11-2017 Hits:11395 Critica d'Autore Redazione

  Justice League of Marvel   Di Alessio Sgarlato Dopo questa lunga ma necessaria premessa, veniamo all’oggetto del contendere, ovvero Justice League, il più bel sequel di Avengers uscito finora. I film Marvel e quelli della DC con questa pellicola si trovano a dover rendere conto allo spettatore di ingombranti somiglianze estetiche. Tanto negli...

Leggi tutto

Justice League - Una critica d'autore - Parte 1

20-11-2017 Hits:11105 Critica d'Autore Redazione

  Marvel VS DC – La battaglia del secolo   Di Alessio Sgarlato   Nel 2016 esce Batman V Superman – Dawn of Justice e diventa immediatamente un film controverso, nel quale il pubblico non riesce a ritrovare lo spirito originale dei personaggi e delle storie che lo hanno ispirato. Eppure, per me si rivela...

Leggi tutto

La distopia ucronica di “Space Anabasis"

13-11-2017 Hits:11224 Critica d'Autore Redazione

    Per aspera ad astra, deinde a caelo usque ad centrum!  La distopia ucronica di “Space Anabasis”: tra i giochi di potere, nella fantascienza del passato   Roma, anno 2770 ab urbe condita: un 2017 d.C. alternativo in cui, come recita la didascalia già dalla prima striscia: « L’impero ha tenuto il sistema...

Leggi tutto