Logo

D.R.U. - Direzione Risorse Umane

d.r.u[23/11/2009] » Esce per Q Press il nuovo noir di Thierry Jonquet e Jean-Christophe Chauzy, gli eccezionali autori di Per davvero.


Da questo novembre è finalmente nelle fumetterie l'ultimo lavoro del compianto scrittore francese Thierry Jonquet, con i disegni dell'inseparabile Jean-Christophe Chauzy.
Il potere gioca, e stritola, sempre.
"Da una parte la forza, il numero, tre contro uno! Un poveraccio appena uscito di galera! Su chi scommette, Ranoult...? Su, lo dica! Chi vincerà?".
In una stazione di provincia, due "quadri" specializzati in risorse umane, tre persone "normali", normalmente pronte alla violenza, e una giovane coppia. Il treno arriva, in ritardo e malfunzionante. La tensione cresce.
Una scommessa, e un'unica possibilità di salvezza. Provvisoria...
Una graphic novel attualissima, esaltata dal segno toccante e feroce di Chauzy, che affronta -come solo i migliori noir sanno fare- temi come la violenza sulle donne e la mercificazione della vita umana.

Thierry Jonquet ha seguito studi di filosofia, quindi ha lavorato fra l'altro in un centro geriatrico e come insegnante di sostegno. Si è poi dedicato esclusivamente alla scrittura, pubblicando oltre venti libri e diventando un esponente di massimo rilievo del polar sociale. Fra i suoi volumi tradotti in italiano sono Moloch, Cercatori d'oro, Il morso del ragno. Da Mygale Pedro Almodovar ha annunciato di voler trarre il suo prossimo film, protagonisti Penelope Cruz e Antonio Banderas. Thierry Jonquet è mancato il 9 agosto scorso all'età di 55 anni.

Jean-Christophe Chauzy (1964) inizia a pubblicare i suoi libri a fumetti già nel 1988 con Futuropolis. Nel 1995 si mette in scena in maniera caustica e lucida in Parano, e con Béton armé (Cemento armato) affina le sue capacità di narrare il reale con partecipazione, ironia e nessuno sconto.




Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.