Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Chiusure vicine e lontane: Suore Ninja & Saguaro

saguaro01di Alessandro Bottero

E alla fine tanto tuonò che piovve. SI avvicina il Natale e siamo tutti più buoni, carini e coccolosi. Io no, ma questo è ovvio, non credete? Siamo contenti di quanto stiamo per dire? No. Non capisco perché ci sia qualcuno che crede di potere leggere tra le righe sadico compiacimento o rancori soddisfatti quando diamo dati di vendite o riprendiamo le notizie delle chiusure di serie pubblicate. Lo ripeto per l’ennesima volta in modo chiaro e inequivocabile: a me (Alessandro Bottero) e a noi (il sito Fumetto d’Autore) non fa piacere se qualche serie chiude. A differenza di altri non usiamo questo sito per esternare presunti rancori o invidie personali. Ci limitiamo a prendere atto dei fatti e dei dati di vendita, riservandoci il diritto inalienabile di, ogni tanto, esprimere delle perplessità su scelte editoriali dei vari editori. Ho detto e non rinnego affatto che trovavo Suore Ninja della Star Comics un prodotto per me privo di un perché, e questo sarà anche lecito o no? E adesso arriva la notizia che dopo il numero 6 la serie, malgrado quello che si diceva nei primi entusiastici giorni della pubblicazione, chiuderà. Arriva alla conclusione prevista, e questo è un segno di enorme rispetto dei lettori da parte della Star Comics, che pur in condizioni molto gravose (e non dico altro) ha tenuto fede al’impegno di pubblicare sei numeri. Se da un lato la mia stima e il mio rispetto per la Star Comics come politica editoriale (portare a termine la miniserie, per rispetto verso i lettori) sono grandi, dall’altro ripeto che forse non era proprio il caso di partire con questo progetto. E non lo dico ora che chiude. L’ho sempre detto. Comunque Suore Ninja è finito. Amen

E veniamo al secondo nome di oggi, Saguaro. Doveva arrivare al numero 30, diventando così una della miniserie più lunghe pubblicata dalla Sergio Bonelli. Pare invece che la chiusura arriverà prima col numero 27, cioè tra 10 mesi. Saguaro si è da subito presentato ai lettori come un fumetto dal gusto retrò, e la sua novità è stata di essere la prima serie ufficialmente regolare lanciata dalla Sergio Bonelli dopo una lunga stagione di miniserie. Ci fa piacere che chiuda? No. E ancora meno ci fa piacere che la casa editrice sia costretta ad accelerare i tempi, ma è evidente che se un prodotto inedito cala stabilmente sotto le 20.000 copie vendute al mese (non un one shot ogni tanto, ma una collana che tutti i mesi non raggiunge questa cifra) il medico pietoso fa la piaga puzzolente. Saguaro era scritto male? No. Era disegnato male? No. E allora che è successo? Forse non è riuscito a definirsi come serie regolare. Forse questa chiusura è il segno che ormai i progetti a tempo indeterminato non sono più in sintonia con il modo di fruire l’intrattenimento attualmente in vigore, e che progetti più compatti, a termine, magari anche con riprese in più stagioni ma con un inizio e una fine, sono più adatti a un’attenzione dei lettori sempre più frammentaria ed episodica. Poi certo servono i contenuti, perché se compri un albo a fumetti non vorresti che durasse cinque minuti cinque, ma questo è un altro discorso.

Saguaro chiude. Long Live Saguaro.

Magazine

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:550 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto

Moleskine 124 » Quando scappa un fumettosauro dallo zoo del fumettomondo

15-06-2019 Hits:609 Moleskine Conte di Cagliostro

di Conte di Cagliostro Interrompiamo il silenzio di questa disgraziata rubrica su questo disgraziatissimo sito, perchè pare che sia scappato il fumettosauro dallo zoo del fumettomondo. Per sgombrare subito il campo da qualsiasi possibile dubbio, durante la nostra assenza dal vergare queste righe siamo diventati grandissimi estimatori del famigerato Sauro Pennacchioli...

Leggi tutto

Il Duce, la storia di Mussolini che la Panini non vi farà mai leggere...

15-06-2019 Hits:754 Off Topic Super User

...Fumetto d'Autore ve la presenta corredata da un imprescindibile apparato critico. Dopo avere scoperchiato il caso della storia dedicata a Mussolini misteriosamente omessa dalla Panini, in nome della stessa libertà con cui M.M. Lupoi si riempe i profili social tutti i giorni, potete scoprire da soli se era da censurare...

Leggi tutto

Rinaldo Traini, un ricordo tra luci e ombre

05-06-2019 Hits:849 Autori e Anteprime Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Di sicuro per Rinaldo Traini, scomparso ieri, non assisteremo ad una beatificazione post mortem come è stato per Sergio Bonelli. Troppo divisiva la sua figura, e troppo ‘profondo’ l’impatto che ha avuto nella storia del fumetto italiano, profondo non nel senso positivo del termine, ma nel senso di...

Leggi tutto

L’Europa: grande assente dal fumetto italiano mainstream

29-05-2019 Hits:413 Critica d'Autore Alessandro Bottero

di Alessandro Bottero Alcuni giorni fa si sono svolte le elezioni europee. Mi ricordo che anni e anni fa, le prime volte che si votava per il Parlamento Europeo ci si rideva su. Non si capiva a cosa servisse. Poi progressivamente ci si è resi conto (chi VUOLE rendersene conto, ovvio)...

Leggi tutto

Casa Cagliostro a Lucca 2018: Chi, Cosa, Dove, Quando, Perché

25-10-2018 Hits:3747 Critica d'Autore Redazione

Di Alessandro Bottero Anche per il 2018 Lucca vedrà nei giorni di Lucca Comics & Games l’evento Casa Cagliostro, cinque giorni Autonomi & #EscLUSive nel centro della città. Chi Casa Cagliostro non fa parte di Lucca Comics. È uno spazio autonomo, indipendente, autogestito (termine che fa molto anni ’70 e che...

Leggi tutto

L'Intervista - Alessia Mainardi e Casa Ailus, destinazione Lucca 2018

25-10-2018 Hits:3577 Autori e Anteprime Redazione

Lucca 2018 si avvicina, scopriamo tutte le novità del collettivo Casa Ailus insieme alla sua vulcanica "capitana", la scrittrice Alessia Mainardi. Fumetto d'Autore: Buongiorno Alessia. Vorresti presentarti ai lettori del nostro sito? Alessia Mainardi: Buongiorno a tutti i lettori di Fumetto d'Autore. Di me posso dirvi che mi chiamo Alessia Mainardi, di...

Leggi tutto