Logo

Gattai! Il manga che parla italiano

gattai[23/07/2010] - Riminicomix 2011 - Giorno 2: «Troppo spesso le case editrice italiane non si assumono il rischio di tentare la via del manga occidentale e preferiscono importare prodotti dal Giappone».

"Gattai" in giapponese significa "unioine" e l'unione fa la forza: Sara, Claudia e Ilaria sono tre giovani autrici toscane, allieve della sede fiorentina della Scuola Internazionale di Comics.  
La loro passione é il manga e nel corso dell'edizione 2011 di Riminicomix, hanno presentato il numero 4 (in realtà il quinto se si considera che la serie é partita dal numero zero) di "Gattai!", un interessante albo in perfetto stile manga con lettura occidentale. La loro missione, o scommessa, é quella di convincere le case editrici europee ed, in particolare italiane, a puntare sul manga con autori occidentali. «Troppo spesso le case editrice italiane non si assumono il rischio di tentare la via del manga occidentale e preferiscono importare prodotti dal Giappone», hanno dichiarato le tre ambizione autrici a Riminicomix, aggiungendo che in Italia vi é un forte interesse per questo genere e nel panorama autoriale italaino ci sono tanti autori e autrici bravi e capaci di creare storie e disegnarle. Per il momento "Gattai!"  é un'autoproduzione, ma sta riscuotendo un certo successo vista la regolarità con cui la serie sta proseguendo. Il prossimo numero di "Gattai!" uscirà in occasione di Lucca Comics & Games 2011. I volumi della serie comprendono tre o quattro storie autoconclusive e affronatno temi legati alla vita adolescenziale. Gattai! sul web lo trovate QUI.
Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.