Logo

Fumatti Comix: l'autoproduzione dei professionisti a RiminiComix

anjce5[24/07/2010] - Giorno 2 - Ore 20.00: Passiamo fra i tavoli per scoprire anche il lato indipendente di Rimini Comix, che si rivela il più creativo.

Tanta qualità anche nelle autoproduzioni a Rimini Comix 2010. Abbiamo incontrato "Fumatti Comix", giovane e frizzante gruppo di disegnatori e abbiamo fatto qualche domanda a Miriam Blasich.

Quando inizia la vostra avventura editoriale e con qual'è la vostra serie di punta?

Rispondo ad entrambe le tue domande con un titolo: Anjce. Si tratta di una serie di fantascienza ideata da me nel 2005 e realizzata insieme ai miei amici e colleghi Pueroni (creatore grafico di Harry Moon - ndr) e Vergerio (Illustratore della rivista ROBOT- ndr.) Il primo numero è uscito a Lucca del 2005, il sesto uscirà per Lucca 2010, al ritmo di un volume l'anno. Una donna muore e si risveglia su un'isola alla deriva del cosmo. Ha un altro corpo, ma la stessa memoria e lo stesso intatto amore per il suo uomo. Pensa che a lui può esser toccata la stessa sorte e inizia così a cercarlo in volti sconosciuti. La sua ricerca corre lungo i binari della musica: Anjce sa che riuscirebbe a riconoscere la musica dell'uomo che ama, musicista virtuoso, anche in mezzo all'universo.

Cosa presentate a RiminiComix?

Presentiamo quello che è il mio ultimo lavoro come autrice unica: Anja, una storia ambientata nella mia città, Gorizia, che si vende in abbinamento a un gioco da tavolo.

Quali sono le vostre impressioni al termine di questa seconda giornate di fiera?

E' la nostra prima esperienza qui a Rimini. Le vendite non vanno male, ma credo che sarebbe stato opportuno, come alcune fiere fanno da qualche anno, riservare anche qui alle autoproduzioni un trattemento diverso nell'acquisto dello stand.
Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.