Logo

Bagno di Cosplayers: incontro con Ramona Lambusta del gruppo BHC

bhc[23/07/2010] - Giorno 1 - Ore 22.00: Mai come quest'anno Rimini è stata sommersa dai Cosplayers. Un Piazzale Fellini coloratissimo quello che ha dato il benvenuto ai visitatori di questa prima giornata.

Mentre la prima eccitante giornata di Rimini Comix volge al termine incontriamo Ramona Lambusta, responsabile del gruppo cosplay B.H.C., il più grande in Italia, per fare il punto della situazione.

Solo oggi c'è stata un'intensa giornata di esibizini, com'è andata?

Le esibizioni di oggi sono state davvero tantissime: già nel primo giorno ci sono stati più di cento concorrenti in costume.
Abbiamo assegnato premi per ben tredici categorie di cui le più prestigiose, cioè miglior cosplay maschile e miglior cosplay femminile, sono state vinte rispettivamente da Ciel, personaggio del gioco Kurocitsuji, interpretato da due ragazzi che sono stati premiati a pari merito, e poi da Suny, una tenera gattina dei video games. C'è poi da menzionare un'interpretazione di un gruppo che ha messo in scena "C'era una volta in messico" che ci ha davvero colpiti per cura dei costumi e qualità della recitazione.
Le iscrizioni negli ultimi anni sono cresciute molto ed in più Rimini Comix è l'unica fiera al livello nazionale che dedica ben tre giorni di gara ai cosplay; quest'anno per eliminare le lunghe code agli sportelli abbiamo attivato un servizio online.
Questa poi è stata la fiera in cui hanno cantato tutti. Si è dato ad ogni cosplay uno spazio per far sentire la propria voce e questa è stata una delle cose più belle.

La programmazione comprende solo esibizioni e contest o ha anche altre attività in scaletta?

La nostra programmazione è ricca di eventi, concerti e giochi. Domani ci sarà un piccolo concerto delle B.H.C. Angels, un gruppo vocale formato da tredici ragazze in costume.
I giochi sono partiti già da oggi e nei prossimi giorni ne vedrete davvero delle belle; ad esempio abbiamo già lanciato il "Canta Pizze", una sarabanda in cui bisogna indovinare tre canzoni ascoltate al contrario ed in cui il pulsante è umano e bisogna rispondere con la bocca piena di panna montata.

Negli ultimi eventi legati al fumetto ci sono state diverse polemiche sulla presenza e sul ruolo dei cosplay, basti pensare alle dichiarazioni di Sergio Bonelli di Lucca 2009 e allo sdoppiamento di Napoli, mi sembra che quì a Rimini Comix con l'ampio spazio a voi dedicato il clima sia diametralmente opposto, che ne dici?

Per il gruppo B.H.C. Rimini è sicuramente la punta di diamante, dovendo noi fare gli onori di casa.
Al livello nazionale è la terza in ordine di importanza, ma nonostante ciò ci dedica davvero molto spazio; la si può considerare un pò come la "Lucca estiva".
Le polemiche non ci hanno toccati più di tanto, fatta eccezione per l'evento di Milano Cartoomics a cui non parteciperemo più come gruppo e che vorremmo sostituire con un appuntamento milanese dedicato solo al Cosplay.
In ogni caso il clima fra noi è rilassato e gli eventi dedicati unicamente ai cosplay si moltiplicano, giusto poche settimane fa il gruppo B.H.C. ha aperto il concerto dei Jem Boy e Cristina D'avena all'Italia in Minaitura, location che dimostra sempre più interesse per il fenomeno.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.