Fumetto d'Autore ISSN: 2037-6650
Dal 2008 il Magazine della Nona Arte e dintorni - Vers. 3.0 - Direttore: Alessandro Bottero
A+ A A-

Presentato Nero Napoletano

nero_napoletano[30/04/2010] » Punzo della Scuola Italiana Comix e il sociologo Sergio brancato hanno presentato la mostra e il catalogo con 50 autori napoletani


Nero Napoletano, la serie collettiva a fumetti che ha messo insieme 50 autori per 50 fumetti, curata dalla Scuola Italiana di Comix di Napoli guidata da Mario Punzo per il Comicon di Napoli è stata presentata alle 19 nella sala Multimediale durante il Comicon con la presenza di Mario Punzo, direttore di Comix e dal sociologo e scrittore Sergio Brancato. L’idea di partenza è stata quella di raccontare una storia attraverso il coinvolgimento di 50 disegnatori di comics napoletani o legati a Napoli, buona parte dei quali presenti alla presentazione, tra cui i fratelli Cestaro (Tex) e Enzo Troiano (Harcadya). Il racconto è dunque un’opera collettiva che seleziona lo sguardo – cinico o critico, divertito o amaro – di decine di narratori grafici, tenuti insieme da un fil rouge, una trama “tessuta” da alcuni scrittori e sceneggiatori.

“Il progetto – ha dichiarato Punzo - è nato dall’idea di raccogliere in un unico contenitore tutti i disegnatori professionisti di Napoli e della Campania, con una mostra e un catalogo. Napoli e la Campania si sono arricchite, negli ultimi anni, di un gran numero di professionisti; grazie – in primis – al nucleo storico della famosa Scuola Salernitana, ma anche alla presenza della Scuola Italiana di Comix e del Comicon, realtà ormai stabili sul territorio, che hanno avuto la capacità di far circolare la cultura del fumetto e anche di creare contatti professionali”.

Ispirandosi alla cronaca e all’esperienza diretta del territorio napoletano, gli scrittori ed i disegnatori hanno raccontato brevi frammenti di storie crude, quotidiane, “nere”: il reportage grafico di una Napoli vista attraverso sguardi che di solito non hanno voce. Gli attori di questa commedia sono magistrati e poliziotti, scafisti e ambulanti, piccoli spacciatori e grandi avvocati, galeotti e assassini, speaker radiofonici e prostitute, giornalisti e vittime: un insieme variegato di personaggi presi dalla propria quotidianità ma ognuno coinvolto negli eventi di una singola giornata, 12 ore in tutto, un giorno solo apparentemente come gli altri, in cui la guerra tra gruppi criminali devasta la città in un clima da frontiera civile.
Ogni storia ha una tonalità di genere, un mood emotivo adeguato allo stile del disegnatore. Ogni disegnatore realizzerà 2 tavole come personale contributo al progetto.

“Credo che la città – ha continuato Mario Punzo - non abbia mai avuto tanti disegnatori di fumetto in attività. Se non ricordo male, per esempio, “ai tempi miei” l’unico disegnatore professionista in città era il grande Attilio Micheluzzi. Posso pensare dunque che la presenza della Comix e del Comicon abbiano avuto e continuino ad avere un significato. credo che la città non abbia mai avuto tanti disegnatori di fumetto in attività. Se non ricordo male, per esempio, “ai tempi miei” l’unico disegnatore professionista in città era il grande Attilio Micheluzzi. Posso pensare dunque che la presenza della Comix e del Comicon abbiano avuto e continuino ad avere un significato”.

La collettiva è  in mostra a Villa Pignatelli e un album è uscito con il quotidiano il Corriere del Mezzogiorno il 30 aprile.

Magazine

Intervista a SILVIA ZICHE su "QUEI DUE"

01-01-2021 Hits:1142 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto e Dafne Riccietti

      Bentrovati, appassionati delle nuvole parlanti. Sono lieto ed orgoglioso di presentarvi la versione integrale dell'intervista, comparsa sull'importante numero 300 di “Fumo di China”, realizzata con la mitica Silvia Ziche, che ringrazio nuovamente.   Ritratto di Silvia Ziche, visionato anche dall'artista prima della pubblicazione, ad opera di Lorenzo Barruscotto.   Le tre vignette che troverete ad...

Leggi tutto

INTERVISTA ESCLUSIVA CON MORENO BURATTINI su "Zagor - Darkwood Novels"

26-07-2020 Hits:2727 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

   Ritratto ad opera di Lorenzo Barruscotto, autografato dallo stesso Burattini.     Buongiorno e grazie per il suo tempo. Facciamo quattro chiacchiere sulla nuova miniserie di Zagor “Darkwood Novels”.   - Nel primo volume viene presentata ai lettori questa nuova iniziativa editoriale targata Spirito con la Scure anche con dotte citazioni e riferimenti ai Dime Novels...

Leggi tutto

L'Intervista - Kirby Academy, a Cassino un punto di riferimento unico per chi vuole fare fumetti

17-01-2020 Hits:1866 Autori e Anteprime Super User

A cura della redazione L'Associazione Culturale Cagliostro E-Press, ha 15 anni alle spalle di meritoria attività di scountng di nuovi talenti e diffusione del media fumetto sul territorio nazionale: la storia dell'Associazione, sempre presente alle principali fiere di settore, racconta di più di 150 volumi pubblicati in questi tre lustri e...

Leggi tutto

Saggio e analisi di "TESLA AND THE SECRET LODGE"

17-12-2019 Hits:3968 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

 La cover variant (a sinistra) e quella ufficiale (a destra)   Ucronia. Cosa significa questa parola? Con tale termine viene indicato un genere di narrativa fantastica basato sulla premessa che la storia del mondo abbia seguito un corso alternativo a quello reale. Deriva dal greco e significa letteralmente “nessun tempo”, analogamente a come...

Leggi tutto

Intervista con OSKAR su ZAGOR

17-12-2019 Hits:4062 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    Facciamo quattro chiacchiere in merito al volume “L'eroe di Darkwood”, il sesto e conclusivo della mini serie “Zagor – Le Origini” che ha visto Oskar, nome d'arte di Oscar Scalco, classe 1971, disegnatore con all'attivo numerosi traguardi prestigiosi, impegnato ai disegni sui testi di Moreno Burattini. Le sue due opere che vedrete di seguito sono presenti...

Leggi tutto

Moleskine 125 » Quella falsa differenza tra Fumetto e Graphic Novel

30-08-2019 Hits:3648 Moleskine Conte di Cagliostro

Sottotitolo: Artibani e Recchioni avanti, dietro tutti quanti (Plazzi compreso) per piacere di Topolino. di Conte di Cagliostro Houston il fumettomondo ha un problema. Ci sono dei pazzi che vanno in giro spacciandosi per Francesco Artibani, Andrea Plazzi e Roberto Recchioni? O Artibani, Plazzi e Recchioni sono pazzi? Ricapitoliamo. Qualche giorno fa, il...

Leggi tutto

RECENSIONE CARTONATO DEADWOOD DICK "TRA IL TEXAS E L'INFERNO"

29-07-2019 Hits:4023 Critica d'Autore Lorenzo Barruscotto

    "Avete mai fatto caso che nella vita ogni tanto si incontra qualcuno che non va fatto in…alberare?” Ecco, quel qualcuno è Deadwood Dick. Mutuandola ed adattandola per i nostri scopi, la celeberrima frase pronunciata da un granitico Clint Eastwood in “Gran Torino” serve perfettamente a delineare il carattere del personaggio...

Leggi tutto