Logo

Stefano Casini: Cuba, Venceremos e il fumetto d'autore

fullcomics2010-16[07/03/2010] » Fullcomics 2010 - Giorno 3 - Ore 12.30

“Venceremos” è il titolo del quarto volume della storia di Stefano Casini, “Hasta la victoria”, ambientata a Cuba nel periodo della rivoluzione. Noi di FdA abbiamo chiesto all’autore, le cui tavole sono in mostra durante i giorni della rassegna sarzanese, com’è nato questo progetto, un romanzo grafico a puntate che l’ha impegnato per l’arco di quattro anni. L’opera è stata pubblicata dalla casa editrice Mosquitos, per il mercato franco-belga, e ripubblicata in Italia da Il Grifo e si compone dei volumi: “Cuba 1967”, “Mambo cubano”, “Ultima estate all’Avana” e, per l’appunto, “Venceremos”, presentato proprio in occasione di Fullcomics 6.

- Il progetto è nato in maniera casuale, a dire il vero – afferma Stefano – dopo la lettura di un interessante libro sulla rivoluzione cubana, che mi ha aperto nuovi scenari e mi ha dato l’ispirazione. Mi sono reso conto che la vicenda, nella realtà, ha una sorta di struttura narrativa precisa e completa, con una dicotomia tra bene e male molto definita, tale da creare un racconto ben delineato. Non si tratta però di una reale ricostruzione storica, ma di una serie di “fiction” intrecciate, aventi come sfondo la rivoluzione cubana e personaggi storici. Una convivenza tra realtà e fantasia, che conferisce a ciascun episodio una valenza di realismo, pur nella finzione romanzesca. -

Alla domanda se la dimensione ideale, per lui, sia il fumetto seriale o il romanzo grafico, Stefano Casini ci ha risposto: - Di fatto io sono sempre stato più un appassionato di fumetto d’autore che di fumetto popolare e mi trovo più a mio agio nella realizzazione di storie lunghe, in cui i limiti e i “paletti” tipici della serialità vengono meno; ugualmente, nel romanzo a fumetti è più semplice delineare i tratti caratteristici di un personaggio e farli emergere nel corso della narrazione in maniera uniforme, mentre nella serializzazione, i protagonisti perdono un po’ di spessore e di continuità nella delineazione della personalità. -

Per concludere, abbiamo voluto chiedere a Stefano anche il suo autorevole parere sulla riuscita della manifestazione: - La location di Fullcomics 6, mi sembra molto bella. Non ho partecipato alle precedenti edizioni per poter fare un confronto, l’unico suggerimento che mi sentirei di dare, è quello di accorpare le presentazioni degli autori alla mostra mercato, per renderle più accessibili al pubblico. Per il resto, auguro a Fullcomics di crescere. –

In occasione del Gran Premio Autori ed Editori, di Fullcomics, Stefano Casini ha ricevuto un riconoscimento come miglior storia lunga, proprio con l’opera “Hasta la victoria”.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.